Boom d'iscrizioni alle facoltà di Agraria

Confeuro: 'Cresce l'interesse dei giovani per il settore, ma burocrazia e mancanza di terra frenano'

Questo articolo è stato pubblicato oltre 7 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

studenti.jpg

"L'interesse dei giovani al mondo agricolo è in ascesa. A testimoniarlo - dichiara il presidente nazionale Confeuro, Rocco Tiso - è il costante aumento di coloro che scelgono di iscriversi alle facoltà agrarie". 

In questi anni il settore agricolo è riuscito ad intercettare le nuove generazioni. Il 50% degli operatori hanno  meno di quarant'anni e di questi la metà è under 29. Ad avere particolare successo sono le imprese “Green” del comparto agroalimentare, in continua crescita.

"A frenare questa voglia di scoperta delle potenzialità dell'agricoltura - continua Tiso – è, come spesso avviene nel settore, l'eccessivo peso della macchina burocratica e la mancata disponibilità di terra.  Ora è compito dell'Esecutivo - conclude Tiso - non disperdere questo interesse e mettere i giovani agricoltori, attraverso la predisposizione di provvedimenti ad hoc, nelle condizioni di lavorare all'interno della filiera agroalimentare".

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 196.851 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner