Mercati, sempre basse le quotazioni dell'ortofrutta

12 febbraio 2018. Prezzi e tendenze per ortofrutta e cereali dai mercati all'ingrosso e dalle borse merci

Questo articolo è stato pubblicato oltre 2 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

ortofrutta-cereali-mercati-duccio-caccioni-agronotizie-italia.jpg

Il mercato italiano del 12 febbraio 2018

Ortofrutta  

(produzione e mercati all'ingrosso italiani, lunedì 12 febbraio 2018)
Sempre depresso il mercato ortofrutticolo: le quotazioni sono quasi sempre piuttosto basse. Qualche eccezione rappresentata per esempio dalle zucchine scure, che hanno avuto una impennata vista la scarsa offerta.

L'ondata di gelo in arrivo potrebbe tuttavia modificare gli assetti – per ora tutto è condizionato da un'offerta tutto sommato abbondante a fronte di una domanda modesta e accorta.


Cereali e foraggi

(riunione Borsa merci Bologna, giovedì 8 febbraio 2018)  
Ancora in ribasso il grano duro nazionale fino, questa volta in maniera più percettibile (-4 euro/tonnellata).

Fra i grani di forza canadesi scende il Western Spring (-6 euro/tonnellata)- ancora in basso i grani teneri austriaci e tedeschi (-2 euro/tonnellata). Scende anche il sorgo (-2 euro/tonnelata).

Salgono i cruscami (+2 euro/tonnellata) ad eccezione dei farinacci (-3 euro/tonnellata).
In netta salita i prezzi delle farine di soia (+13 euro/tonnellata).

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 232.468 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner