Ifts - Digital Farming Specialist: così si diventa esperti di agricoltura di precisione

È giunto alla quarta edizione il corso gratuito, organizzato da Formart, che si terrà a Modena e sarà presentato il 22 ottobre 2021 a Eima International

corso-digital-farming-specialist-pc-field-diritti-formart-20211018.jpg

Il corso sarà presentato a Eima international venerdì 22 ottobre 2021
Fonte foto: Formart

La forte innovazione che sta interessando il settore primario è accompagnata da una sempre più pressante richiesta di specialisti verdi del digitale.

La mancanza di operatori e tecnici specializzati, in grado di rispondere alle esigenze di filiere più tecnologiche e moderne, in transizione verso il digital e precision farming è una delle criticità che più affligge, oggi, il mondo dell'agricoltura.

Non solo, mancano figure professionali in grado di inserirsi in contesti aziendali già avviati. Vista la velocità con la quale il cambiamento sta avanzando, diventa necessaria la formazione di nuovi tecnici che sappiano coniugare il mondo "obsoleto" con quello "innovativo". Analisi dei dati, sostenibilità economica e ambientale, impatto climatico, telerilevamento, software e impiego di dispositivi Nir e Gps sono solo alcuni degli ambiti a cui il campo dell'agricoltura dovrà essere preparato in futuro.

L'obiettivo del corso gratuito Ifts - Digital Farming Specialist, organizzato da Formart grazie ad un progetto realizzato dalla Regione Emilia Romagna, è proprio quello di preparare al lavoro i futuri tecnici di sistemi di sicurezza ambientale e qualità dei processi nel settore dell'agricoltura di precisione.

"Con il corso Digital Farming Specialist siamo felici di dare l'opportunità a molti giovani di diventare pionieri del progresso nell'agricoltura - ha detto la direttrice di Formart Elisabetta Pistocchi -. Sensori, smart device e agricoltura di precisione sono gli argomenti del corso gratuito che riproponiamo quest'anno per la quarta edizione a Modena: un progetto che punta alla sfida mondiale per la sostenibilità, riconosciuto dalla Commissione Europea come eccellenza nella finale del concorso Regiostars Award 2021.

Il corso garantisce ai suoi studenti 800 ore, di cui 470 di lezione in aula e 330 di stage in aziende partner, per poter fare subito esperienza ed entrare a contatto con il mondo del lavoro in tempi da record, prerogativa più che mai fondamentale negli ultimi anni. Il corso 21/22 sarà presentato in occasione di un convegno organizzato da FederUnacoma alla fiera Eima International, venerdì 22 ottobre 2021, in cui si parlerà di contenuti e programmazione con alcuni partner, tra cui Formart e RuralSet.

Scopri di più sul corso Digital Farming Specialist

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 268.477 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner