Velocità, prezzo e assortimento. I ricambi si comprano online

Mechanika.parts è un marketplace dove è possibile acquistare qualunque tipo di ricambio per trattori e macchine movimento terra. Un portale che vuole diventare l'Amazon della meccanica agraria

Tommaso Cinquemani di Tommaso Cinquemani

ecommerce-web-internet-commercio-trattore-trattori-macchine-agricole-tasto-tastiera-computer-pc-by-lacatrina-adobe-stock-750x750.jpeg

L'ecommerce promette prezzi bassi e maggiore scelta (Foto di archivio)
Fonte foto: © LaCatrina - Adobe Stock

Ogni anno gli agricoltori investono somme ingenti per acquistare parti di ricambio e materiale di consumo legato ai propri trattori e alle attrezzature agricole. Nella maggior parte dei casi alberi cardanici, olio motore e frizioni vengono acquistati alla vecchia maniera, attraverso cataloghi o affidandosi ai rivenditori più vicini. Ma nell'era dell'ecommerce, dove online è possibile acquistare praticamente qualunque cosa, questo modello ha i giorni contati.

Mechanika.parts è una startup di Modena e che ha creato un marketplace online in cui si incontrano domanda e offerta. Domanda di pezzi di ricambio da parte degli agricoltori e dei contoterzisti e offerta di prodotti da parte delle aziende del settore.

"Rispetto ad un acquisto tradizionale i nostri punti di forza sono la velocità con cui spediamo a casa del cliente il pezzo di ricambio, il prezzo basso garantito dalle partnership con i fornitori e il grande assortimento. Oggi abbiamo a catalogo circa 180mila referenze che spediamo in dieci Paesi, principalmente in Europa, assicurando assistenza tecnica e post vendita", racconta Roberto Apicella, che insieme al fratello Emanuel ha lanciato Mechanika.parts.

E la startup, che fa parte di Luiss EnLabs, il programma di accelerazione di LVenture Group, raccoglie in qualche modo l'eredità dell'azienda di famiglia che proprio a Modena si occupa di commercio di componentistica agricola. "Io e mio fratello abbiamo entrambi avuto un'esperienza nella ditta di famiglia ma dopo gli studi io ho lavorato per CNH Industrial mentre Emanuel nel mondo della consulenza aziendale. Abbiamo deciso di lanciare Mechanika.parts proprio perché ci siamo resi conto di come questo settore sia rimasto indietro e abbia bisogno di essere innovato".

D'altronde quella dei marketplace è una tendenza che si sta consolidando a livello globale. Sulla scia di imprese di successo come Amazon e Alibaba sono nate piattaforme dedicate a diversi settori merceologici. In Cina ad esempio Pinduoduo è un vero colosso che fornisce agli agricoltori mezzi tecnici di ogni tipo e vende ai consumatori i prodotti agricoli. Mentre negli Stati Uniti Farmer business network si sta affermando come il marketplace prediletto dagli agricoltori e anche come una delle principali piattaforme per la gestione digitale dell'impresa agricola.
 

© AgroNotizie - riproduzione riservata

Fonte: Agronotizie

Autore:

Tag: internet ricambi e-commerce componentistica startup

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 258.874 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner