Kramp Groep B.V. raccoglie i frutti di una strategia vincente

Un utile netto di 50 milioni di euro e un fatturato da 790 milioni di euro sono i risultati di investimenti da record e della trasformazione digitale in atto

Info aziende
eddie-perdock-ad-kramp-goep.jpg

Al centro Eddie Perdok, AD Kramp Groep B.V.
Fonte foto: Kramp Groep B.V.

Tocca i 790 milioni di euro con un utile netto di 50 milioni di euro, il bilancio annuale 2017 pubblicato da Kramp Groep B.V.

"Grazie ad un incremento del fatturato del 7,2 per cento e ad una crescita dell'utile netto del 9 per cento, possiamo parlare nuovamente di un anno di successi" dichiara Eddie Perdok, amministratore delegato di Kramp Groep B.V.
"Gli obiettivi ambiziosi che ci siamo prefissati sono stati raggiunti e siamo sulla buona strada per toccare l'obiettivo di fatturato di 1 miliardo di euro entro il 2020".

Ma non è il solo fatturato l'obiettivo strategico della casa olandese che sottolinea l'importanza di ricoprire il ruolo di "partner essenziale" di clienti e fornitori.
"Se i nostri partner hanno successo, anche Kramp ha successo" aggiunge Perdok.

Sono stati ingenti gli investimenti dell'azienda in termini di tempo ed energie nelle collaborazioni con fornitori, costruttori e clienti che hanno portato, oltre alle collaborazioni esistenti con i costruttori di trattori AGCO ed SDF, alla nuova partnership avviata nel 2017 con John Deere per il mercato tedesco.
 

Strategia "digitale"

"È importante per Kramp adattare costantemente la propria strategia e sviluppare le proprie capacità per diventare ancora più flessibili, orientati al cliente, innovativi ed efficienti" prosegue Perdok spiegando quello che è il tema centrale del bilancio annuale, ovvero la "trasformazione digitale".
"Per questo motivo - aggiunge - in tutti i comparti di Kramp, si sta investendo in conoscenze e competenze nel campo della digitalizzazione e dell'e-business".
 

Investimenti: linfa vitale per crescere

Nel 2017, Kramp ha investito la cifra record di quasi 50 milioni di euro puntando all'espansione e alla modernizzazione dei magazzini in Olanda, Francia, Germania e Polonia, ma puntando anche sull'innovazione strutturale e nell'organizzazione "Digital Commerce & Technology" - DC&T.

Un totale di 36 milioni di euro è stato inserito a budget per gli investimenti del 2018. Gli investimenti strutturali in DC&T hanno visto una crescita annua pari a 15 milioni di euro. Oltre a questo, grande enfasi verrà data agli investimenti mirati al miglioramento dei processi logistici, quali ad esempio lo sviluppo ulteriore dei sistemi logistici in Germania ed Olanda.

La trasformazione digitale avviata da Kramp nel 2017, continuerà anche nel 2018, creando opportunità favorevoli a tutti gli operatori dell'ecosistema agricolo.

"Vogliamo rafforzare la nostra collaborazione con i fornitori, i costruttori e i rivenditori per offrire, grazie alle nostre partnership, valore aggiunto al cliente finale. Ci aspettano tempi impegnativi, ma sono convinto che in Kramp siamo sulla giusta strada e saremo adeguatamente preparati ad affrontare insieme le sfide digitali", conclude Eddie Perdok.

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 201.615 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner