Taurus centenario

Ricorre quest’anno il centenario della nascita del marchio Taurus, oggi parte del Gruppo Michelin

Contenuto promosso da Michelin Italiana
Questo articolo è stato pubblicato oltre 6 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

point70.jpg

Taurus Point 70, pneumatico delle serie ribassate - Serie 70
Fonte foto: Michelin

Cento anni in cui il marchio Taurus, rappresentato da una silhouette di toro e creato nel 1913 dalla società ungherese  Ruggyanta Arugyár nata nel 1882, è riuscito ad affermarsi in un mercato concorrenziale come quello degli pneumatici.

I risultati sono stati lusinghieri in particolare nel settore agricolo, dove Taurus oggi, è sinonimo di potenza e affidabilità ben rappresentate dal logo, ma anche di modernità e tradizione.
Nel 1996, Taurus è entrata a far parte del Gruppo Michelin, beneficiando dell’esperienza, dell’affidabilità e del know-how dell’azienda francese, che, dando un forte impulso alla ricerca e allo sviluppo di nuovi prodotti, ha agevolato il processo di rinnovamento attraverso nuove gamme e un significativo ampliamento dell’offerta.

Taurus oggi propone sul mercato pneumatici versatili e performanti, caratterizzandosi per un interessante rapporto qualità-prezzo, tanto da competere con marche considerate 'economiche' ma meno note e, in molti casi, prive di una storia centenaria.
Le gamme centrali nell’ambito dell’offerta Taurus sono rappresentate dai prodotti Point 8 e Point 70.
Il primo, appartenente alla serie standard, è uno pneumatico Tubeless, dal profilo moderno che fa della polivalenza e della versatilità il suo punto di forza.
Il Point 70, appartiene alla famiglia di pneumatici delle serie ribassate serie 70. Offre tutti i vantaggi di uno pneumatico largo nel lavoro in campo e grazie alle sue doti di resistenza allo strappo, regolarità d’usura e buona trazione,  è particolarmente indicato per i lavori pesanti, anche su suolo cedevole.

La serie 65, rappresentata dal Point 65, è pensata con l’obiettivo di raggiungere la maggior resa agronomica possibile; pneumatici con sommità piatta e una scultura appositamente studiata si caratterizzano per la precisione di guida, l’autopulizia e la capacità di trazione. 
Une menzione particolare va agli pneumatici di specialità a 'sezione ristretta' della gamma RC95 Soilsaver. Grazie alla vasta offerte dimensional più ampie del mercato, si tratta di un prodotto molto apprezzato da utenti e costruttori di irroratrici semoventi e trainate. Questa gamma è stata appositamente concepita per svariati lavori, quali semina, irrigazione e attività che comportano passaggi in campo senza intaccare le piantine.

Fonte: Michelin

Tag: curiosità

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 232.469 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner