Passo del gambero per le immatricolazioni

Nel primo quadrimestre 2010 sono circa 1.500 unità in meno rispetto allo stesso periodo 2009

Donatello Sandroni di Donatello Sandroni

Info aziende
Questo articolo è stato pubblicato oltre 8 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

mercato_trattori_2501.jpg

Giù le vendite nel primo quadrimestre 2010
Fonte foto: Macchine Trattori - Editoriale Orsa Maggiore

Ci saranno anche gli incentivi, ci saranno anche le politiche più aggressive dal punto di vista finanziario da parte delle multinazionali, ma i numeri continuano a puntare la prua sotto il pelo dell'acqua. Circa il 40% di questo calo è da imputarsi alla battuta d'arresto del gruppo SDF di Treviglio, che affila le armi per il prossimo futuro. Anche New Holland va giù di circa 200 unità, portando l'accoppiata italiana a quasi il 60% del calo complessivo. Quando i numeri sono grandi, spesso anche i cali sono proporzionali. Anche perché di segni "più" ce ne sono davvero pochi: Pasquali (+0,29%), Valtra (+0,14%) e Steyr (+0,09%). Ma messi insieme, i tre marchi "galleggianti" non vanno oltre le 14 macchine immatricolate in più. Restiamo quindi in attesa di tempi migliori, sperando che il 2010 chiuda molto meglio di come ha aperto.
 

L'articolo completo è disponibile nel pdf allegato

(vedi on line, in alto a destra)

Tratto da Macchine Trattori - Maggio 2010

in collaborazione con Editoriale Orsa Maggiore

© AgroNotizie - riproduzione riservata

Fonte: Orsa Maggiore Edizioni

Autore:

Tag: macchine agricole

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 185.640 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner