Psr Abruzzo, aperte le domande di pagamento per gli aiuti Covid-19

Pubblicati gli elenchi delle aziende ammesse ai contributi previsti dal bando. Le richieste di pagamento dovranno essere inviate entro il 30 novembre 2021

banconote-soldi-euro-by-wolfilser-fotolia-750.jpeg

Aiuti anticovid per le aziende agricole, in Abruzzo aperte le domande per i pagamenti del 2021 (Foto di archivio)
Fonte foto: © Wolfilser - Fotolia

Sono aperti in Abruzzo i termini per presentare le domande di pagamento per le aziende agricole che hanno vinto il bando per gli aiuti previsti per le perdite di fatturato dovute alla pandemia per l'anno 2021.

La regione, con la determinazione DPD018/127, ha infatti pubblicato l'elenco dei beneficiari ammessi ai contributi previsti dal bando della misura 21 del Psr, per il quale sono stati stanziati un totale di 2.325.050,94 euro.

Il bando, che è stato chiuso a maggio di quest'anno, prevedeva aiuti per le aziende agricole agrituristiche, fattorie didattiche o sociali, o piccole e medie imprese che operano nella trasformazione agroalimentare che avessero avuto un calo di fatturato di almeno il 30% nel 2020.

Gli aiuti previsti vanno da un minimo di 700 euro a un massimo di 7mila euro per le aziende agricole e ad un massimo di 50mila euro per quelle di trasformazione agroalimentare dei settori olivicolo, vitivinicolo, orticolo e lattiero caseario.

Ora i beneficiari ammessi al bando hanno tempo fino al 30 novembre per presentare le domande di pagamento.

La Regione Abruzzo tuttavia invita tutte le aziende ammesse a presentare quanto prima la domanda per agevolare le attività istruttorie e garantire in tempi brevi la liquidazione dell'aiuto.

Le domande inviate dopo il termine del 30 novembre non saranno ammesse al pagamento e quindi non verranno pagate.

Le domande di pagamento possono essere presentate tramite il portale Sian direttamente dalle aziende registrate come utenti qualificati abilitati a operare sul portale, oppure tramite un professionista agricolo o un Caa abilitato.

È possibile consultare l'elenco delle aziende ammesse al pagamento e scaricare i documenti collegandosi alla pagina ufficiale dedicata

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 264.216 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner