Campania, convocato il Tavolo Verde: Psr in primo piano

A rilanciare il luogo di confronto tra regione e mondo agricolo è Nicola Caputo, neo consigliere all'Agricoltura del presidente De Luca

Mimmo Pelagalli di Mimmo Pelagalli

tavolo-verdecaputo-a-sinistra30lug2019ufficiostampacaputo.jpg

Sottolineata da parte di tutti i presenti la fase di difficoltà dell'agricoltura e la necessità di un'ampia collaborazione tra enti ed istituzioni
Fonte foto: © Ufficio stampa Caputo

Nicola Caputo, nuovo consigliere delegato all’Agricoltura del presidente della Regione Campania, ha riattivato ieri - 30 luglio 2019 - il Tavolo Verde presso l’assessorato regionale, importante luogo di confronto e concertazione delle politiche agricole tra ente regionale e mondo agricolo. Alla riunione, hanno partecipato i rappresentanti regionali delle maggiori organizzazioni del settore primario. Obiettivo dichiarato di questo primo incontro: dare slancio alle attività regionali in favore del mondo agricolo. Quella di ieri è stata l’occasione per mettere a fuoco i principali problemi, al fine di definire obiettivi, proposte e soluzioni attraverso tutte le iniziative più utili e la sinergia con enti, istituzioni e soprattutto una maggiore capacità di interlocuzione con le associazioni di settore.
 

Le dichiarazioni di Caputo

“Da oggi scriveremo, in maniera condivisa, le priorità per il settore – ha spiegato Nicola Caputo nel suo intervento – In queste ore stiamo lavorando ad uno screening sullo stato di attuazione del Programma di sviluppo rurale, sul quale abbiamo deciso di dare un forte impulso per rispondere alle esigenze delle imprese e dei giovani”.
“Stiamo mettendo in campo uno sforzo importante, sono in gioco le aspettative di un settore fondamentale per l’economia campana. Lavoreremo in sinergia con le organizzazioni di settore per fare in modo che questa amministrazione possa mettersi concretamente al servizio delle imprese" ha aggiunto.

Sullo sfondo di queste dichiarazione ci sono le difficoltà in cui si è trovato l’assessorato Agricoltura, stretto tra un generale rallentamento della spesa nell'ultimo bimestre di maggio-giugno e per la bocciatura del Tar Campania di due procedure di adozione dei costi standard per due tipologie di intervento fondamentali del Psr Campania, quella che cofinanzia gli investimenti nelle aziende agricole e l’intervento in favore degli investimenti dei giovani che prendono le redini dell’azienda dei genitori.

"Già a fine agosto – ha annunciato Nicola Caputo – sarò a Bruxelles per gestire i dossier aperti e le questioni più impellenti per l’agricoltura campana e per avviare l’interlocuzione per la nuova programmazione”. Proprio sulla nuova programmazione, su proposta del consigliere Caputo, è stato istituito un tavolo tecnico. Proposta accolta favorevolmente dai rappresentanti delle organizzazioni che erano presenti.
 

I commenti delle organizzazioni agricole

Nel corso della riunione sono intervenuti i rappresentanti delle organizzazioni regionali del settore che hanno salutato positivamente l’istituzione del tavolo verde per l’agricoltura ed hanno auspicato un lavoro sinergico con l’ente regionale.

Per Fabrizio Marzano, presidente di Confagricoltura Campania - e che aveva sollecitato la riconvocazione del Tavolo Verde proprio all’atto della nomina di Caputo - ha commentato: “E’ un fatto positivo la convocazione del Tavolo Verde che sarà capace di condividere i problemi dell’agricoltura campana”. Il presidente di Coldiretti Campania, Gennaro Masiello, ha definito “lodevole l’iniziativa di Caputo, - e spiega che - è necessario mettere in campo un approccio nuovo per superare questa fase di difficoltà del settore”.

“Questo Tavolo – ha dichiarato Vera Buonomo, presidente Copagri Campania sarà utile se riusciamo a portare fino in fondo le questioni sul tappeto”. Per Mario Grasso, direttore della Cia Campania “è utile l’iniziativa della ricostituzione del Tavolo Verde che già in passato ha consentito di superare momenti difficili e criticità”.
 

L'agenda del Tavolo Verde

Nel corso della riunione di ieri si è stabilito anche un calendario mensile per coordinare le attività del Tavolo Verde e la prossima riunione è prevista per il 28 agosto prossimo, dopo la missione del consigliere Caputo a Bruxelles.

© AgroNotizie - riproduzione riservata

Fonte: Agronotizie

Autore:

Tag: pac giovani psr sviluppo rurale politiche regionali

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 191.611 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner