L'innovazione in agricoltura: soluzioni per l'agroalimentare sostenibile

Il prossimo 8 maggio all'Acquario civico di Milano si parlerà di agrobiodiversità, salute del suolo e qualità del cibo

Questo articolo è stato pubblicato oltre 2 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

capsella-20180508.jpg

Milano, 8 maggio 2018

Il prossimo 8 maggio si terrà all'Acquario civico di Milano il workshop intitolato "Harvesting innovation: open & digital innovation for sustainable agriculture and food systems", "L'innovazione in agricoltura: soluzioni tecnologiche condivise e accessibili per sistemi agroalimentari sostenibili" sul progetto Capsella, Collective awareness platforms for environmentally-sound land management based on data technologies and agrobiodiversity, finanziato dall’Unione europea nell’ambito del programma Horizon 2020, mira ad aumentare la consapevolezza dei benefici che derivano dalla conservazione dell’agrobiodiversità e dall’applicazione dei principi dell’ecologia in agricoltura, sviluppando soluzioni informatiche ad hoc.

Il progetto ha un partenariato internazionale formato da ricercatori, agricoltori e sviluppatori di soluzioni informatiche ed esperti di dati che provengono da Grecia, Italia, Olanda e Repubblica Ceca che hanno concentrato la loro ricerca su tre temi principali: l’agrobiodiversità declinata dai semi alla salute del suolo alla qualità del cibo.

L'organizzazione di eventi, workshop e seminari, stimola un confronto costruttivo fra gli attori coinvolti e lo sviluppo di soluzioni informatiche, come Soilapp, che apportano sostanziali miglioramenti al panorama degli strumenti di ricerca e immagazzinamento e condivisione dati in tema di agrobiodiversità.

Per presentare i risultati sviluppati e disponibili su smartphone e Pc, sarà coorganizzato, con il patrocinio del Comune di Milano e la collaborazione di Opera, Osservatorio italiano per l’agroecologia, un workshop, a partecipazione gratuita, che si terrà a Milano l’8 maggio 2018 nell’ambito della Milano food week. Nel pomeriggio precedente sarà organizzata una visita nell’azienda agroecologica Cascina Forestina (Cisliano), durante la quale i partecipanti avranno la possibilità di assistere ad una dimostrazione interattiva della Soilapp.

Il workshop sarà aperto da Andrea Magarini, coordinatore di Milano Food Policy ed esponente del gabinetto del sindaco del Comune di Milano che darà il benvenuto agli ospiti ed esporrà la linea di investimenti sull’innovazione da parte degli enti locali, proseguirà con alcune presentazioni, fra cui quella di Maria Luisa Paracchini del Joint research Center della Commissione europea e del direttore di Opera, Stefano Bocchi, che affronteranno temi quali l’importanza di salvaguardare l’agrobiodiversità e promuovere l’agroecologia e come gli investimenti nell’innovazione per l’agricoltura sostenibile porteranno vantaggi sulla filiera dal suolo al cibo con indubbi vantaggi sulla qualità della vita dei cittadini. Nel pomeriggio, due tavole rotonde, a cui saranno invitati a partecipare tutti gli astanti, presenteranno le applicazioni Ict, sviluppate dal consorzio Capsella.

Scopri i dettagli sul convegno del Progetto Capsella

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 238.837 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner