Periti agrari, Mario Braga è il nuovo presidente del Consiglio

Attribuite anche le altre cariche istituzionali: vicepresidente Antonio Landi, segretario Cosimo Damiano Giannotta e tesoriere Sergio Lombardelli

Questo articolo è stato pubblicato oltre 2 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

consiglio-periti-agrari-luglio-2017-fonte-collegio-nazionale-periti-agrari-e-periti-agrari-laureati.jpg

Il nuovo Consiglio rimarrà in carica per i prossimi cinque anni

Il nuovo presidente del Consiglio del Collegio nazionale dei periti agrari e periti agrari laureati è Mario Braga. Perito agrario bresciano, succede all'uscente Lorenzo Benanti.
Il nuovo Consiglio nazionale, XXI legislatura, si è insediato ieri, 11 luglio 2017, al ministero della Giustizia.
Si sono tenute, inoltre, le elezioni per l'attribuzione delle cariche istituzionali che hanno visto, oltre alla nomina del presidente Braga, quella del vicepresidente Antonio Landi (Collegio Salerno), del segretario Cosimo Damiano Giannotta (Collegio Taranto) e del tesoriere Sergio Lombardelli (Collegio Piacenza). 

Fanno parte del nuovo Consiglio nazionale anche i consiglieri Bartolomeo Amato (Collegio Palermo), Paolo Bertazzo (Collegio Milano), Stefano Bondesan (Collegio Vercelli), Andrea Bottaro (Collegio Roma), Marco Cherubino Orsini (Collegio Perugia), Guido Povolo (Collegio Vicenza), Luigi Raffaele Zanna (Collegio Bologna). 

"Il Consiglio nazionale dei periti agrari e dei periti agrari laureati - ha affermato il neo presidente Maria Braga - si insedia per rappresentare i liberi professionisti iscritti all'Albo e le centinaia di migliaia di diplomati e laureati che prestano la loro qualificata opera intellettuale e professionale nell'economia circolare dell'agroalimentare".

Il nuovo Consiglio rimarrà in carica per i prossimi cinque anni.

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 197.438 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner