Psr Lazio, nessuna modifica all'attivazione dei Gal

Il ricorso presentato da un Gruppo di azione locale per la sospensione della graduatoria delle proposte ammesse a finanziamento è stato respinto. La procedura di attivazione dei Psl non subirà rinvii o cambiamenti

Questo articolo è stato pubblicato oltre 3 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

campi-campo-campagna-campagne-albero-prato-by-thierry-ryo-fotolia-750.jpeg

Sviluppo locale, nessuna modifica all'attivazione dei Psl del Lazio
Fonte foto: © Thierry RYO - Fotolia

L'assessore regionale all'Agricoltura Carlo Hausmann ha fatto sapere con una nota che non ci sarà nessuna sospensione della graduatoria delle proposte ammissibili ai finanziamenti presentati dai Gal.

Resta così valida e immodificata sia la graduatoria delle proposte ammissibili sia la lista delle proposte non ammesse ai finanziamento come descritte nella determinazione regionale del 27 ottobre 2016.

Il Gal della via Amerina infatti aveva fatto ricorso in appello per chiedere l'annullamento della determinazione e la sospensione delle graduatorie. Ricorso che però non è stato accolto dal Consiglio di Stato, come fa sapere la Regione.

La procedura di attivazione dei Psl, i Piani di sviluppo sociale, selezionati nell’ambito della misura 19 del Psr, non subirà modifiche o rinvii.

Viene anche aggiunto dalla Regione che i Gal che non hanno completato l’iter del riconoscimento della personalità giuridica sono tenuti a presentare quanto prima la documentazione che attesta il possesso del requisito.

La Regione in ogni caso fa sapere di restare in attesa del completamento della documentazione necessaria da parte dei Gruppi di azione locale.

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 259.061 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner