Emilia Romagna, 10 milioni per le indennità compensative

Risorse per i pagamenti della terza annualità relativa alle aree svantaggiate di montagna e delle zone collinari. Entro il 15 maggio la presentazione delle domande per accedere al contributo

Lorenzo Pelliconi di Lorenzo Pelliconi

Questo articolo è stato pubblicato oltre 2 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

soldi-monete-euro-banconote-by-lukas-gojda-fotolia-750.jpeg

10 milioni di euro per le indennità compensative in Emilia Romagna
Fonte foto: © Lukas Gojda - Fotolia

Dalla Regione Emilia Romagna in arrivo 10 milioni di euro per le aziende agricole che operano in aree svantaggiate di montagna e in zone collinari, sottoposte a vincoli naturali, con ricadute negative sull'attività produttiva.

Questo ammontare di finanziamenti va a destinazione dei due bandi del Psr 2014-2020, e sono relativi alla terza annualità di attuazione di tale tipo di intervento, che per l'intero periodo di programmazione può contare su circa 90 milioni di euro.

Le domande possono essere presentate entro il prossimo 15 maggio.

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 203.284 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner