Veneto, già erogati da Avepa 380 milioni di contributi Ue

Procedono i pagamenti Pac e Psr, nonostante le difficoltà legate alle lentezze lamentate nei confronti di Agea. Erogati già il 90% delle liquidazioni totali

Lorenzo Pelliconi di Lorenzo Pelliconi

Questo articolo è stato pubblicato oltre 3 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

banconote-soldi-by-m-schuppich-fotolia-750.jpeg

Oltre 380 milioni di euro già liquidati fra Pac e Psr in Veneto
Fonte foto: © M. Schuppich - Fotolia

In Veneto l’agenzia regionale per i pagamenti nel settore primario (Avepa) sta proseguendo con i pagamenti agli imprenditori agricoli che hanno presentato la domanda unica 2015 e a quanti concorrono ai bandi del programma di sviluppo rurale. Alla scadenza del 30 giugno l’agenzia veneta ha liquidato 324,3 milioni di euro di pagamenti diretti relativi alla domanda 2015 e oltre 58 milioni per i bandi Psr 2014-2020. In termini percentuali, le liquidazioni di Avepa hanno soddisfatto il 90% delle domande.

Le liquidazioni proseguono – spiega l’assessore regionale all’agricoltura Giuseppe Pancompatibilmente con le attività necessarie a risolvere le anomalie amministrative generatesi a seguito dell’effetto dei controlli amministrativi e informatici. Al momento non risulta ancora possibile procedere con l’erogazione di tutti i pagamenti in liquidazione a causa della lentezza di Agea nell’effettuare i controlli di ammissibilità, delle anomalie nella rilevazione delle superfici dichiarate determinate dall’aggiornamento del sistema informatico. A questi si aggiungono i ritardi della stessa Agea nell’assegnazione e calcolo dei titoli di pagamento”.

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 209.517 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner