#HireMeVinitaly, a Verona lo speed dating fra cantine e aspiranti export manager

Mercoledì 13 aprile Wine Meridian e Vinitaly promuovono un'ora di incontro fra cantine, aziende e candidati come export manager, esperti di marketing e brand ambassador

Lorenzo Pelliconi di Lorenzo Pelliconi

Questo articolo è stato pubblicato oltre 3 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

vinitaly-bicchiere-sommelier-2012-by-agronotizie.jpg

Il Vinitaly 2016 diventa anche punto d'incontro fra cantine e aspiranti export manager
Fonte foto: © Agronotizie

Alla 50esima edizione del Vinitaly torna per il secondo anno #HireMeVinitaly, lo speed dating che mette in contatto aziende vitivinicole e figure professionali rivolte in particolare ai mercati internazionali. L’iniziativa è proposta da Vinitaly e Wine Meridian, ed è rivolta alle cantine che cercano da inserire all’interno del proprio organico aziendale in particolare export manager, brand ambassador ed esperti di marketing internazionale.

L’appuntamento è nell’ultimo giorno del Vinitaly, mercoledì 13 aprile, dalle 9.30 alle 10.30. La formula è quella classica: cinque minuti per presentarsi, conoscersi e, perché no, scegliersi. Un format veloce e dinamico, lo speed date offre infatti la possibilità in pochi minuti di creare una grande quantità di veloci contatti tra manager e aziende. Wine Meridian, in collaborazione con Competenze in Rete, sta selezionando potenziali candidati con forte vocazione all’export, da coinvolgere nell’evento organizzato in collaborazione con Vinitaly International.
 
Sei alla ricerca di una figura professionale per l’export da inserire in azienda? #HireMeVinitaly fa il caso tuo. Invia la richiesta di adesione a redazione@winemeridian.com e verrai ricontattato dal pool di esperti della selezione per capire quali sono le tue esigenze.

© AgroNotizie - riproduzione riservata

Fonte: Wine Meridian

Autore:

Tag: vino import/export mercati vinitaly

Temi caldi: Vinitaly 2016

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 209.518 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner