Confeuro punta su partecipazione e innovazione

Si è tenuta ieri a Roma la conferenza nazionale di Confeuro. Il presidente nazionale Rocco Tiso ha ricordato i risultati ottenuti e gli obiettivi dell'attività futura

Lorenzo Pelliconi di Lorenzo Pelliconi

Questo articolo è stato pubblicato oltre 3 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

rocco-tiso-reinserita-per-lennesima-volta-confeuro.jpg

Il presidente nazionale di Confeuro Rocco Tiso
Fonte foto: © Confeuro

Si è tenuta ieri, a Roma, la conferenza nazionale di Confeuro, con il presidente Rocco Tiso che ha tracciato i punti principali e gli obiettivi per le attività della Confederazione.

Gli incontri che stanno riguardando la nostra organizzazione agricola, ma anche quelli relativi al Caf e al Patronato Labor stanno evidenziando una grande voglia di partecipazione, di democrazia e diritti – ha commentato Tiso – al contempo riteniamo fondamentale continuare nel nostro percorso di professionalizzazione per essere sempre all’altezza delle aspettative del cittadino. E’ per questa ragione che con il Patronato Labor abbiamo lanciato lo slogan 'La qualità è il mio mestiere'. In questo caso infatti siamo particolarmente fieri del lavoro fatto con il nostro software 'Giso', da oggi il primo in Italia ad essere in grado di rispondere ad ogni esigenza degli operatori di patronato e quindi di soddisfare veramente le esigenze dei cittadini”.

In questa assise – ha concluso Tiso – vogliamo contribuire a quella voglia di riscatto di quell’Italia perbene, che lavora, che crede nel lavoro e che oramai è stanca di dover patire e soffrire i capricci e le incompetenze di istituzioni purtroppo troppo spesso arroganti e corrotte”.

© AgroNotizie - riproduzione riservata

Fonte: Confeuro

Autore:

Tag: organizzazioni agricole

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 207.317 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner