Confeuro: domani la conferenza nazionale

L'incontro si terrà all'Holiday Inn di Roma. Il presidente Rocco Tiso: "Cercheremo di ridare protagonismo al settore primario"

Questo articolo è stato pubblicato oltre 3 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

tiso-rocco-presidente-confeuro-20152.jpg

Rocco Tiso, presidente di Confeuro

Domani,  27 gennaio a Roma, all'Holiday Inn, si terrà la prossima conferenza nazionale della Confeuro. "In questa occasione – dichiara il presidente nazionale dell'organizzazione, Rocco Tiso – cercheremo di ridare protagonismo al settore primario e discutere alcune proposte per rilanciare il comparto agroalimentare".

"In questi anni i diversi governi hanno hanno tolto spazio al dialogo fino a trasformare l'agricoltura in un terreno di lottizzazione politica e di scambio di interessi – continua Tiso –. Il primario e i suoi operatori sono decisamente stanchi di essere bistrattati e presi in giro e pretendono che il governo e il ministero di riferimento inizino a discutere delle “zone franche” per esentare i piccoli agricoltori dal pagamento delle tasse, della sburocratizzazione del settore, della razionalizzazione della filiera e di altre iniziative utiliSi sta trasformando l'agricoltura in qualcosa di ben diverso e che all'esecutivo interessano unicamente le agroindustrie e coloro che si occupano di esportare prodotti che non sono i loro - prosegue Tiso -. L'agroalimentare però non è questo; ma un insieme di valori umani e professionali dal patrimonio inestimabile".

"Con l'occasione della conferenza nazionale – conclude Tiso – consegneremo anche alcune donazioni per supportare le attività di quelle organizzazioni no profit che si battono contro la fame nel mondo e contro la malnutrizione e le malattie infantili".

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 207.316 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner