Biologico, Canova punta a velocizzare i pagamenti

Accordo Apofruit e gruppo Intesa-S.Paolo per anticipare i tempi ad un tasso annuo del 2,8%

Questo articolo è stato pubblicato oltre 8 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

apofruit-canova-febbraio-2014.jpg

L’accordo è stato presentato ai fornitori a Longiano, sede di Canova

Accordo tra il Gruppo Apofruit, attraverso la controllata società Canova, e  il gruppo bancario Intesa-S.Paolo per il pagamento immediato delle forniture di prodotti biologici. Un progetto innovativo che, dopo i soci produttori di pomodoro da industria, coinvolge ora i fornitori di prodotti biologici.

Per effetto di questo accordo, dunque, anche i fornitori di prodotti bio potranno “factorizzare” le fatture di vendita, in modo che i pagamenti delle forniture che vengono realizzati normalmente a 60 giorni potranno essere pressoché immediati, ad un tasso vantaggioso, il 2,8% annuo. L’accordo è stato presentato ai fornitori a Longiano, sede di Canova, la società del gruppo Apofruit specializzata nel biologico, in un incontro svoltosi ieri, 19 febbraio.

I nostri partner - spiega Ernesto Fornari, direttore di Canova - utilizzano normalmente le nostre fatture per scontarle anticipatamente in banca ma a un tasso che oscilla tra il 5 e l’8 per cento. Con questo accordo, invece, potranno avere un risparmio consistente nei tassi di interesse e disporre immediatamente delle finanze per la propria attività. Si tratta di un servizio importante che il gruppo Apofruit offre ai propri partner per essere sempre più competitivi. Da evidenziare - sottolinea Fornari - che la formula viene offerta ad un tasso veramente interessante in virtù della solidità finanziaria del nostro gruppo che, grazie alla sua affidabilità, viene considerato a rischio zero dal sistema bancario”.


Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 277.474 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner