Obiettivo Agricoltura, 10 anni di agricoltura in uno scatto

Premiati al Mipaaf i vincitori del concorso fotografico internazionale organizzato da FATA Assicurazioni

Questo articolo è stato pubblicato oltre 6 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

obiettivo-agricoltura-2013-winnergianluca-pizzichi.jpg

La foto vincitrice come “Miglior Opera in assoluto”
Fonte foto: FATA Assicurazioni

Obiettivo Agricoltura, il concorso fotografico internazionale organizzato da FATA Assicurazioni, giunge quest'anno alla sua sesta edizione e, ancora una volta, offre a professionisti e appassionati di fotografia l'occasione di immortalare la Terra riscoprendone i valori e la bellezza.
Dieci anni di immagini che aprono lo sguardo sulle vere ricchezze della natura, il più grande patrimonio dell'umanità, e sull'importanza di chi la cura e la salvaguarda.
Il grande interesse suscitato dai temi del concorso, realizzato anche in questa occasione con il patrocinio del ministero delle Politiche agricole alimentari e forestali, è testimoniato dai numeri: 943 gli autori provenienti da ogni paese del mondo, per un totale di 3.676 opere. I temi del concorso si sono concentrati sui principali aspetti dell'agricoltura, in una visione globale al passo con i tempi: Il paesaggio agricolo e naturalistico, Il lavoro nei campi ed i suoi frutti, Agricoltura moderna ed energie rinnovabili.

Anche quest'anno la selezione delle immagini più belle è stata raccolta in un catalogo che nella scorsa edizione è stato insignito della categoria “5 stelle” della Federation Internationale de l'Art Photographique.

“Nei dieci anni che sono trascorsi dal primo catalogo di Obiettivo Agricoltura - ha dichiarato Giorgio Cagnetti, amministratore delegato di FATA -, molti avvenimenti importanti hanno coinvolto il nostro il Paese, ma anche l’Europa e il resto del mondo. Tutto si trasforma in modo molto veloce, ma su tutto c’è uno sfondo immutabile: la Terra che ha sempre accompagnato e sostenuto l’intera Umanità. La sua forza e la sua bellezza non sono certo cambiate. Noi di FATA, grazie ai nostri amici fotografi, ci impegniamo a fare la nostra parte per aiutare a ricordare quanto è bella ed importante e quanto dobbiamo alle persone che la lavorano, la curano, la preservano dalle tante minacce”.

I vincitori 
- Gianluca Pizzichi (Italia): Migliore Opera in assoluto;
- Mirko Zanetti (Italia): Miglior Autore;
- Devers Christian (Belgio): 1° premio “Il paesaggio agricolo e naturalistico”;
- Vittorio Faggiani (Italia): 1° premio “ Il lavoro nei campi ed i suoi frutti”;
- Renato Maffei (Italia): 1° premio “Agricoltura moderna ed energie rinnovabili”.
Le opere premiate sono visionabili sul sito www.obiettivoagricoltura.it

La cerimonia di premiazione si è tenuta presso il Mipaaf alla presenza del professor Gianluca Esposito, capo Dipartimento delle Politiche competitive, della qualità agroalimentare, ippiche e della pesca, ed è stata presieduta dal presidente di FATA Assicurazioni Valter Trevisani e da Giorgio Cagnetti, amministratore delegato.

La giuria di quest'anno è stata composta da:  Giorgio Cagnetti, ad di FATA Assicurazioni Italia; Riccardo Busi, presidente della FIAP; Claudio Pastrone, presidente della FIAF; Roberto Rossi, vice presidente della FIAF e direttore della Rivista Fotoit; Pierluigi Rizzato, FIAF Fotografo dell'anno.

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 234.316 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner