Le scuole enologiche italiane a confronto

Manifestazione per i 135 anni della Scuola Enologica di Conegliano - Sabato 26 novembre 2011

Questo articolo è stato pubblicato oltre 8 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

Scuola_enologica_conegliano_wikipedia.jpg

Scuola Enologica di Conegliano
Fonte foto: Wikipedia Italia

Il giorno 26 novembre alle ore 10 si svolgerà presso l’Aula Magna del 'G.B. Cerletti', la tavola rotonda “Le scuole enologiche italiane a confronto”, in occasione del 135° anniversario della fondazione della Scuola Enologica di Conegliano nata nel 1876. 

All’evento, patrocinato dal Comune di Conegliano, dalla Provincia di Treviso e dalla Regione Veneto, aderiranno le 11 scuole enologiche d’Italia (Alba, Asti, Avellino,Catania, Cividale, Locorotondo, Marsala, Roma, San Michele all’Adige, Siena) per confrontare scuole e territori diversi alla luce della Riforma approvata dal Governo. 

In questo appuntamento ogni scuola avrà l’opportunità di presentare la propria realtà e di intervenire su temi importanti e di attualità per il futuro prossimo degli studi enologici. 

Coordinerà gli interventi Giuseppe Martelli, direttore dell’Assoenologi e degli Enotecnici. Alle ore 12 nel piazzale antistante l’ingresso della scuola, nei pressi del Parco della Rimembranza, la preside Damiana Tervilli porgerà i saluti di benvenuto; vi saranno poi gli interventi delle autorità, Alberto Maniero sindaco di Conegliano; Leonardo Muraro, presidente della Provincia; Luca Zaia, presidente della Regione, e ancora del genitore presidente del Consiglio di Istituto e di uno studente in rappresentanza del Consiglio di Istituto stesso. 

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 217.686 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner