Le mele biologiche al centro della terza giornata di Interpoma 2008

Nel corso dell'ultimo giorno del congresso 'La mela nel mondo', in programma dal 6 all'8 novembre 2008, si farà il punto sulla melicoltura biologica

Questo articolo è stato pubblicato oltre 11 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

Interpoma1.jpg

L'Italia è il quinto produttore mondiale di mele

La sesta edizione di "Interpoma", l'unica fiera al mondo dedicata alla produzione della mela, alla sua conservazione e commercializzazione in programma a Bolzano dal 6 all'8 novembre 2008, si chiuderà sotto il segno del biologico. L'ultima giornata del tradizionale congresso, che si svolgerà durante tutti e tre i giorni della manifestazione, sarà infatti interamente dedicata all'universo delle mele coltivate senza ricorrere all'uso di antiparassitari chimici e fertilizzanti solubili con l'incontro "Produzione e mercato delle mele biologiche", moderato da Josef Dalla Via, direttore del Centro di sperimentazione di Laimburg.

Nel mondo il giro d'affari dell'agricoltura biologica è pari a 28 miliardi di euro, di cui 15 generati in Europa. L'Italia è al quinto posto nella classifica mondiale dei Paesi produttori e al primo posto in Europa (seguita da Spagna, Germania e Gran Bretagna) con 1 milione e 150 mila ettari di terreno coltivato e 50.276 operatori*. Per quanto riguarda il settore melicolo, i melicoltori biologici italiani sono 950 e producono un totale di 75mila tonnellate di mele bio su 3.009 ettari di terreno, di cui 938 in conversione**.

Molti gli argomenti all'ordine del giorno di sabato 8 novembre. Sul palco dei relatori si alterneranno numerosi esperti, come Jeanette Huber dello Zukunfstinstitut Horx Gmbh di Francoforte, che farà il punto sul tema 'Il consumo biologico - moda o trend per il futuro?', a cui seguirà l'intervento di Dietmar Franzelin (direttore della Cooperativa Bio Südtirol) e Gerhard Eberhöfer (direttore di Bio Val Venosta) che parleranno invece dello stato attuale della produzione e del mercato delle mele biologiche in Alto Adige, il serbatoio europeo di questo frutto con circa 29 mila tonnellate*** raccolte ogni anno. Il mercato delle mele biologiche in Germania e negli USA sarà invece al centro delle relazioni di Antje Kasbohm di ZMP e David Granatstein della Washington Apple University di Wenatchee, mentre Marco Schlüter dell'IFOAM EU Groupe di Bruxelles affronterà il discorso de 'I regolamenti Comunitari per la produzione di mele biologiche e il loro impatto sulla produzione biologica di mele'.

Per conoscere tendenze, particolarità e andamento del mercato melicolo biologico l'appuntamento è dunque l'8 novembre a Bolzano con Interpoma 2008 per l'ultima giornata del congresso "La mela nel mondo".

 

Per informazioni dettagliate www.interpoma.it

 

* fonte: Sinab, dicembre 2007

** fonte: Agri2000, 2007

***fonte: Camera di commercio di Bolzano, 2007

Fonte: Fiera Bolzano - Interpoma

Speciale: Melo

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 206.904 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner