Crisi del pane: le richieste dei panificatori

Le richieste del Fippa (Federazione italiana panificatori, pasticcieri e affini)

Questo articolo è stato pubblicato oltre 11 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

logo_fippa1.jpg
'Il quadro sulla crisi del pane illustrato ieri in una conferenza stampa dalla Federazione italiana panificatori (Fippa), e dai rappresentanti delle 25 mila imprese artigianali italiane e' ben diverso dalle cifre comunicate dalle associazioni dei consumatori e dalle organizzazioni agricole'. Lo rende noto un comunicato stampa in cui l'istituto segnala segnala uno stop al rialzo nel mese di agosto (+12,2 rispetto al 12,9 di luglio) e ricorda che 'L'aumento del pane per una famiglia di quattro persone equivale a una spesa aggiuntiva di circa 60 centesimi di euro al mese, meno di un caffe' al bar. Chiediamo', conclude il presidente del Fippa Luca Vecchiato, 'un intervento del governo, per dare nuove possibilita' di mercato a un settore libero, che non prende soldi pubblici'.
 

Fonte: Agrapress

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 234.697 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner