Nuovi casi di Punteruolo Rosso

'Maggiore collaborazione e controllo' è il monito lanciato dal Servizio Fitosanitario Regionale e dal del Centro Studi e Ricerche per le Palme di Sanremo

Questo articolo è stato pubblicato oltre 11 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

centro-studi-ricerche-palme-sanremo.jpg

Centro Studi e Ricerche per le Palme di Sanremo

Si è svolto il 14 febbraio a Villa Nobel Sanremo l’incontro tra i sindaci della provincia con Franco Solerio, Assessore alla Difesa del Territorio della provincia di Imperia, Marcello Storace, dirigente del Servizio Fitosanitario Regionale, e Claudio Littardi, del Centro Studi e Ricerche per le Palme di Sanremo.
L’incontro è stato l’occasione per fare il punto sull’emergenza in provincia di Imperia della minaccia sempre più incisiva data dalla presenza del Rhyncophorus ferrugineus, noto come Punteruolo Rosso, soprattutto in vista dell’arrivo della primavera, stagione per eccellenza della manifestazione del parassita. Negli ultimi tempi, infatti, sono state trovate nuove palme infestate a Bordighera presso palmeti di proprietà privata. Lo stesso sindaco, Giovanni Bosio, è stato costretto ad emettere ordinanze di abbattimento obbligatorio, come ha confermato durante la conferenza di questa mattina.
Nell’incontro a Villa Nobel è stato sottolineato come il problema giunga in modo minaccioso dalla vicina Francia, dove centinaia di palme sono state colpite nella regione del Vars. Il Servizio Fitosanitario Regionale si auspica al riguardo maggiore collaborazione e intensificazione della vigilanza e la partecipazione di tutti i comuni della provincia ad aumentare i controlli, anche per quelli non ancora interessati dal fenomeno. Non si esclude, infatti, secondo quanto affermato da Littardi del Centro Studi e Ricerche per le Palme, che il parassita abbia già colpito i comuni vicini, sebbene accertamenti non abbiano dato esiti favorevoli. Lo stesso Centro studi e Ricerche per le Palme ha rinnovato la propria disponibilità a fornire collaborazione e formazione agli operatori del settore interni ai comuni, con l’ausilio del servizio Fitosani tario Regionale.
Infine è stato rinnovato l’invito a tutti i comuni della provincia a partecipare i prossimi 12, 13 e 14 marzo al convegno Dies Palmarum che si terrà a Sanremo, dove saranno affrontati temi legati all’emergenza fitosanitaria causata dalla recente introduzione di pericolosi parassiti e alle possibili soluzioni da applicare, con interventi e relazioni di esperti provenienti da tutto il mondo.

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 203.635 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner