La 'minaccia' Punteruolo rosso delle palme: il video e le foto

Bordighera (Liguria), 7-8 novembre - convegno 'Organizzazione e gestione del Piano di contenimento e Lotta al Rhynchophorus ferrugineus'

Questo articolo è stato pubblicato oltre 11 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

punteruolo-rosso-palma-ramo-credit-fcea.jpg

L'esemplare adulto di rincoforo, il punteruolo rosso delle palme, catturato giovedì 8 novembre 2007 a Bordighera - Foto FCEA

Grande è il rischio di dover abbattere molti esemplari di palme nei comuni della provincia. La conferma arriva dall'incontro applicativo svoltosi l'8 novembre presso i Giardini Winter di Bordighera. Dopo la prima giornata teorica ospitata al Palafiori di Sanremo, i tecnici e gli operatori del settore, guidati dalla telecamera di un operatore della Cooperativa Il Cammino, che si occupa della gestione del verde orizzontale e verticale del Comune di Bordighera, e dagli studiosi e ricercatori del Centro Studi e Ricerche per le Palme, hanno scoperto da vicino il Punteruolo Rosso. L'operatore, arrampicatosi sulla palma, ha puntato la telecamera del casco direttamente su alcune fronde colpite dal rincoforo. All'altezza dei segni lasciati dal passaggio del parassita, appena sopra l'attaccatura della foglia, l'operatore de Il Cammino ha tagliato la parte colpita. Sezionata, è apparso il Punteruolo grande quanto uno scarafaggio. Il parassita rosso colpisce la parte alta delle palme, in particolare le foglie. Una volta infestata la pianta, il Punteruolo depone le uova, comincia a divorare il cuore della palma fino a svuotarne il contenuto. Le ricerche effettuate questa mattina confermano così quanto dichiarato ieri dai massimi studiosi del fenomeno.
Nei giorni scorsi a Bordighera, in località Madonna della Ruota, un esemplare di palma è stato abbattuto e ora il rischio di dover abbattere anche la pianta analizzata nella mattinata dell'8 novembre è grande.
Nella prima giornata del workshop l'allarme lanciato da Michel Ferry, ricercatore dell'INRA di Elche, accennava alla grave crisi dei palmeti di Palermo, mentre affermava che in Liguria ancora non era successo niente. Gli esemplari adulti ritrovati stamattina a Bordighera, sono la prova che presto ci saranno larve che mangeranno tutte le palme. Le tecniche di intervento sono ormai state elaborate, gli studiosi sanno come agire, ma tra il dire e il fare ci vogliono le risorse. Ora tocca alla Amministrazioni.
Al termine delle giornate proposte dal Centro Studi e Ricerche  per le Palme, verrà prodotto un documento ufficiale di raccomandazioni per le Amministrazioni comunali nel quale verrà avanzato un piano di lotta all'infestazione del Punteruolo Rosso.




Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 203.178 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner