Abruzzo, il bando per i servizi di monitoraggio fitosanitari

Ultimi giorni disponibili per studi e professionisti: domanda di incarico per monitorare le problematiche fitosanitarie per conto della regione. Scadenza il 3 giugno 2021, all'interno il link la bando

scaphoideus-titanus-by-yerpo-wikipedia-jpg.jpg

Un esemplare di Scaphoideus titanus, uno dei parassiti a lotta obbligatoria da monitorare
Fonte foto: Yerpo - Wikipedia

Ci sono ancora pochi giorni di tempo per partecipare la bando aperto in Abruzzo per l'affidamento dei monitoraggi fitosanitari per il 2021.

Possono partecipare al bando tutti i soggetti che abbiano i requisiti tecnici e scientifici per svolgere l'incarico e che siano regolarmente iscritti alla camera di commercio, abbiano la capacità economica necessaria per affrontare il lavoro, abbiano una adeguata copertura assicurativa professionale, siano in regola con il Durc e con le norme sul lavoro e non abbiamo commesso reati o infrazioni che impediscano la partecipazione alle gare di appalto.

Per dimostrare di avere i requisiti tecnici e scientifici per l'incarico è necessaria la presenza di personale con diploma da perito agrario o laurea in scienze agrarie o equipollenti e che abbiano già esperienza di monitoraggi fitosanitari dimostrata e attestata nel curriculum.

I monitoraggi riguarderanno i parassiti da quarantena e i parassiti soggetti a controllo obbligatorio previsti dalla normativa fitosanitaria europea e dovranno essere effettuati sotto la direzione e il controllo del Servizio supporto tecnico all'agricoltura, Ufficio tutela fitosanitaria della regione.

I dati raccolti nelle attività di monitoraggio dovranno essere caricati sul programma informatico Morgana il cui accesso sarà fornito dalla Regione Abruzzo. Dovranno essere consegnati alla regione anche tutti campioni raccolti e alla fine delle attività dovrà essere presentata una relazione tecnica finale del lavoro svolto.

Tutte le attività di monitoraggio, effettuate secondo le modalità e con il materiale indicati dall'Ufficio tutela fitosanitaria dovranno essere realizzate e concluse entro il 30 ottobre 2021.

Le domande per la partecipazione al bando, corredate da tutta la documentazione richiesta, devono essere inviate tramite Pec all'indirizzo: DPD023@pec.regione.abruzzo.it entro 30 giorni dalla pubblicazione del bando che è stata il 4 maggio quindi entro il 3 giugno 2021.

Per maggiori informazioni e dettagli si rimanda alla pagina ufficiale del bando contente anche tutta la modulistica necessaria.

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 261.750 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner