IX Giornate scientifiche Soi

A Firenze da mercoledì 10 a venerdì 12 marzo 2010

Questo articolo è stato pubblicato oltre 11 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

soi logo ok.png
Le IX Giornate scientifiche della Società di ortoflorofrutticoltura italiana si terranno a Firenze da mercoledì 10 a venerdì 12 marzo 2010. Il Convegno, organizzato dal Dipartimento di Ortoflorofrutticoltura dell’Università degli Studi di Firenze, coinvolgerà oltre 400 partecipanti (studiosi, ricercatori, operatori privati del settore orto-floro-frutticolo). Il programma prevede letture plenarie e presentazioni orali e poster relative ai principali aspetti (dal germoplasma, al miglioramento genetico, alla propagazione, alle tecniche colturali, fino ai metodi di post-raccolta e commercializzazione) delle produzioni orticole, floricole e frutticole italiane.

L’evento sarà aperto da una Sessione plenaria, con relazioni a invito che tratteranno argomenti più generali, mentre le giornate proseguiranno con sessioni parallele, orali e poster, in cui verranno presentati e dibattuti i risultati più recenti e le problematiche emergenti dei diversi settori lungo tutta la filiera produttiva.
Eventuali workshops interdisciplinari potranno essere organizzati autonomamente, su sollecitazione dei partecipanti o dei Gruppi di lavoro, che si faranno carico di tutti gli oneri relativi alla
partecipazione di relatori espressamente invitati e alla stampa di eventuali atti. Data la limitata disponibilità di sale, si invitano i Gruppi di savoro Soi che volessero organizzare un loro incontro a
presentare quanto prima le richieste, dettagliando tema, titolo e probabile numero di partecipanti.
Gli spazi saranno assegnati con il sistema “first come, first served”.

Gli aggiornamenti saranno pubblicati sui siti web della Soi (www.soihs.it), sul Notiziario e sul sito del convegno (www.soihs.it/soi9).

 

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 232.186 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner