Abaco Farmer Ready to Use, la piattaforma pronta all'uso

È arrivata la piattaforma che accompagna l'agricoltore in campo e che consente di monitorare l'azienda agricola in modo innovativo

Contenuto promosso da Abaco
abaco-farmer-piattaforma-campo-agricoltura-fonte-abaco.jpg

Abaco Farmer R2U, esplorare un modello produttivo più efficiente e sostenibile

Efficienza, produttività e sostenibilità alla portata di tutti, guardare il campo da un'altra prospettiva, grazie ad Abaco Farmer R2U ora è possibile.

Abaco Farmer R2U (Ready to Use) è la piattaforma innovativa che grazie alla valorizzazione di dati territoriali e agronomici accompagna gli agricoltori e agronomi a esplorare un modello produttivo più efficiente e sostenibile

Attraverso un'usabilità studiata per rendere semplice e intuitivo l'utilizzo della tecnologia, Abaco Farmer R2U supporta la diffusione di una cultura dell'innovazione che consenta a tutti di fruire delle nuove tecnologie dell'agricoltura 4.0 per far evolvere il proprio modello di lavoro.

Digitalizzare l'azienda in tre passaggi:

  • scoprire le dashboard predefinite che permettono di visualizzare - grazie a indici satellitari agrometeo - la vigoria delle colture, le previsioni metereologiche, lo stress idrico e tante altre informazioni a supporto delle decisioni operative;
  • pianificare e registrare le attività in campo, impostare gli allarmi e rimanere sempre aggiornati grazie ad alert sullo stato di salute delle colture e degli appezzamenti;
  • inserire i dati relativi alle attrezzature, ai lavoratori, ai fornitori e ai magazzini in modo da elaborare costi e ricavi del lavoro;
  • creare e stampare tutti i report di cui si ha bisogno (dal computo delle attività eseguite in campo, alle concimazioni, ai registri dei fitofarmaci).

abaco-farmer-ready-to-use-fonte-abaco.png

Oggi grazie ad Abaco Farmer R2U, è possibile guardare il campo da un'altra prospettiva e scoprire quante informazioni possono supportare il lavoro quotidiano.

Maggiori informazioni su www.Abacofarmer.com

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 266.119 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner