Ismea, 100 milioni per gli investimenti nell'agroalimentare

I progetti potranno essere presentati fino al prossimo 20 maggio. Obiettivo: rafforzare la competitività del comparto

231 Academy CICA Bologna di 231 Academy CICA Bologna

agroalimentare-cibo-by-kurhan-fotolia-750.jpeg

I finanziamenti potranno essere richiesti da società di capitali, anche in forma cooperativa
Fonte foto: © Kurhan - Fotolia

Fino al 20 maggio 2019 sarà possibile presentare progetti a valere sul nuovo bando a sportello di Ismea per il finanziamento di investimenti in ambito agroalimentare.

L'obiettivo dell'intervento è quello di rafforzare la competitività del settore favorendo la modernizzazione delle imprese attraverso l'innovazione tecnologica, lo sviluppo e la creazione di nuove strutture produttive, l'internazionalizzazione e la crescita delle esportazioni con lo sviluppo di piattaforme logistiche e distributive.

I finanziamenti potranno essere richiesti da società di capitali, anche in forma cooperativa, che operano nella produzione, nella trasformazione e commercializzazione di prodotti agricoli e alimentari, nella distribuzione e nella logistica, per progetti di investimento compresi tra i 2 e i 20 milioni di euro - presentati sulla base dei criteri, delle modalità e delle procedure definiti dal dm 12 ottobre 2017 del Mipaaft - che potranno usufruire di finanziamenti a tasso agevolato (pari al 30% del tasso di mercato).


Assistenza tecnica e servizi per lo sviluppo delle imprese 
nei seguenti settori
Agricoltura
 Progettazione e Sviluppo 
Finanziamenti pubblici agevolati
Organizzazione Aziendale
Energie Rinnovabili
Sito internet:  www.cicabo.it

© AgroNotizie - riproduzione riservata

Fonte: C.I.C.A. Bologna

Autore:

Tag: agroalimentare finanziamenti bandi scadenze

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 185.613 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner