Psr Marche, aperta la gara per individuare il partner finanziario del Gal Sibilla

Pubblicato l'avviso per affidare l'appalto per la fornitura di servizi finanziari al gruppo di azione locale per attuare la misura 19 del programma di sviluppo rurale. La scadenza è fissata al 12 giugno

Questo articolo è stato pubblicato oltre 3 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

monti-sibillini-gal-sibilla-logo-by-galsibilla-it-jpg.jpg

Il logo del Gal Sibilla sullo sfondo dei Monti Sibillini, parte del suo territorio di azione
Fonte foto: © Gal Sibilla

Il Gal Sibilla, gruppo di azione locale con sede a Camerino che opera in vari comuni della provincia di Macerata, ha pubblicato un avviso di gara per individuare il soggetto intenzionato a concedere servizi finanziari per attuare la misura 19 del Psr Marche per il sostegno ai costi di gestione e animazione dei piani di sviluppo locale.

Il soggetto potrà essere un istituto di credito o un intermediario finanziario o assicurativo autorizzato e con sede o filiali situate all’interno del territorio del Gal Sibilla, come indicato nell'avviso.

Nello specifico il soggetto che verrà scelto dovrà realizzare l'apertura di un conto corrente affidato o di un affidamento di importo pari a 80 mila euro da concedersi al momento della sottoscrizione della convezione, l'apertura di un altro contocorrente o di un affidamento analogo di 160 mila euro da attivarsi al termine della programmazione 2014-2020 prevista presumibilmente nel 2022, concedere una polizza fideiussoria dell'ammontare di 450 mila euro secondo il modulo previsto da Agea, allegato all'avviso.

L’incarico avrà la durata di almeno 7 anni a decorrere dalla data di sottoscrizione del contratto e sarà tacitamente rinnovabile, prevedendo però la facoltà di risoluzione anticipata da comunicare con un preavviso di tre mesi tramite raccomandata o Pec.

Alla scadenza della concessione il Gal Sibilla si riserva la facoltà di procedere alla proroga del contratto, agli stessi patti e condizioni, fino ad un massimo di 12 mesi.

I soggetti interessati dovranno presentare un'offerta, sottoscritta dal legale rappresentante della società, che dovrà pervenire entro le ore 13:00 del 12 giugno 2017 presso la sede legale del Gal Sibilla, in località Rio n. 1, 62032 Camerino (Mc).

Le offerte dovranno essere presentate a mano o tramite raccomandata a.r. in un plico chiuso con la dicitura: ' documentazione per la selezione pubblica per l'affidamento dei servizi bancari e finanziari. Cup: D19D16001460009 – Cig: 705746110F non aprire al protocollo'.

Le offerte saranno poi valutate da una commissione aggiudicatrice, composta da tre componenti nominati dal Consiglio di amministrazione del Gal Sibilla dopo la scadenza del termine fissato per la presentazione delle stesse, che assegnerà l'incarico secondo il criterio del minor prezzo.

Per maggiori informazioni si rimanda all'avviso completo e ai suoi allegati.

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 260.702 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner