Grano Armando, un premio al cortometraggio

La pellicola, prodotta dal Pastificio De Matteis per la regia di Luca Miniero, racconta la storia del fondatore dell'impresa molitoria ed il suo sogno (realizzato) di produrre una pasta ad alta qualità

Mimmo Pelagalli di Mimmo Pelagalli

Questo articolo è stato pubblicato oltre 3 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

grano-armando-presidente-armando-de-matteis-con-agricoltori.jpg

Una foto recente del presidente della De Matteis, Armando De Matteis, con un gruppo di agricoltori che forniscono il grano al pastificio nel quadro del contratto di filiera

"Il sogno di Armando", cortometraggio firmato da Luca Miniero, regista del film "Benvenuti al Sud", realizzato per promuovere il brand di pasta Grano Armando, ha vinto il premio You Impresa 2016 assegnato dalla Camera di Commercio di Milano ai migliori video aziendali trasmessi in rete, come nuovi strumenti di comunicazione. Il pastificio De Matteis, titolare del marchio Grano Armando, ha ritirato il premio domenica 19 giugno, al Teatro La Scala di Milano in occasione della cerimonia "Milano Produttiva".
 
Il pastificio De Matteis si trova a Flumeri, in provincia di Avellino, da dove ha da tempo lanciato un contratto di filiera sul grano duro per gli agricoltori dell’Italia centro meridionale, al quale nella campagna 2013-2014 avevano partecipato 940 aziende agricole con 10.118 ettari di seminativi messi a coltura, che avevano consegnato ben 35.333 tonnellate di frumento duro per la produzione di pasta di alta qualità, per l’85% dei casi con un tenore di proteine superiore al 14,5%.
 
Il cortometraggio "Il sogno di Armando" racconta la bellezza del mondo agricolo e l'amore per la propria terra. Girato tra le immense distese di grano duro al confine tra l'Irpinia e la Puglia, tutto il cortometraggio gioca con il tempo che passa in un'atmosfera sospesa che sostiene il sogno del protagonista, il piccolo Armando, che crescendo trasforma il sogno in progetto e realtà: produrre una pasta di qualità.
 
Voglia, talento, passione: questi sono gli ingredienti di quello che lo stesso Luca Miniero ha definito "un piccolo film": "Ho raccontato la storia di un imprenditore molto coraggioso, di cui mi ha colpito l'entusiasmo, l'ossessione e la sua voglia di fare impresa. Finalmente la pubblicità esce dalla pubblicità, i linguaggi si mischiano e sempre di più credo che soprattutto in internet bisogna immaginare che la pubblicità si mimetizzi, si mescoli, si contamini per conquistare, prima di tutto, non per vendere e basta".
 
A ritirare il premio, Maria Gabriella De Matteis, responsabile comunicazione della De Matteis Agroalimentare, che ha commentato: "Siamo molto contenti di questo riconoscimento; sono solo sei le aziende premiate e sappiamo che il nostro cortometraggio "Il sogno di Armando" ha riscosso un consenso unanime ed entusiasta da parte della giuria. Non posso non ringraziare il regista Luca Miniero che ha saputo cogliere e tradurre in un film di pochi minuti la forza del nostro progetto di filiera del grano duro italiano per produrre una pasta davvero made in Italy, che ha saputo raccontare i valori di onestà e semplicità del mondo agricolo sullo sfondo di un paesaggio ed una terra bellissima, la nostra Irpinia. Dedichiamo questo prestigioso premio a tutti gli agricoltori italiani della "comunità Armando"".

© AgroNotizie - riproduzione riservata

Autore:

Tag: premi curiosità filiera pasta

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 202.536 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner