Sementi ortive dotate di resistenze genetiche

Il convegno organizzato da Italia Ortofrutta - Unione nazionale si terrà il prossimo 26 settembre alle 10.30 a Cesena in occasione di Macfrut

Questo articolo è stato pubblicato oltre 5 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

verdura-verdure-ortaggi-ortofrutta-pilipphoto-fotolia-750x507.jpeg

Macfrut, Cesena, 26 settembre, ore 10.30
Fonte foto: © pilipphoto - Fotolia

Sementi ortive dotate di resistenze genetiche: requisiti per l’ammissibilità della spesa attraverso i programmi operativi ortofrutta. E' questo il titolo del seminario che si terrà il prossimo 26 settembre alla rassegna internazionale Macfrut a Cesena; nel corso dell'incontro sarà presentato lo studio realizzato da Italia Ortofrutta - Unione nazionale per rispondere alle indicazioni richieste dalla normativa comunitaria in materia.

L' appuntamento è nella Sala Verde di Cesena Fiera alle 10.30. L’utilizzo di particolari tipologie di sementi dotate di resistenze genetiche che consentano di perseguire un miglioramento ambientale, attraverso un minor utilizzo di agrofarmaci, è l’obiettivo primario della produzione.
L’esigenza di rendere eleggibili tali spese, e la possibilità di poterle inserire nei programmi operativi, ha spinto Italia ortofrutta – Unione nazionale ad approfondire la possibilità di rendicontare l’acquisto di sementi e piantine.

Scarica il programma in formato .Pdf

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner