Prevenzione delle micotossine, si comincia dal campo

Due approfondimenti disponibili per il download: cereali autunno-vernini e mais

Questo articolo è stato pubblicato oltre 9 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

micotossine-prevenzione-campo-linee-guida-e-r-2010-by-agricoltura.jpg

La copertina della scheda dedicata alle linee guida sul contenimento delle micotossine su mais
Fonte foto: Regione Emilia-Romagna - rivista Agricoltura

La regione Emilia-Romagna, in linea con gli indirizzi comunitari, per incoraggiare gli operatori della filiera dei cereali ad adottare buone pratiche onde prevenire il rischio della contaminazione da micotossine, ha reso disponibile due documenti contenenti linee - guida per la coltivazione dei cereali autunno-vernini e del mais. La regione, tenuto conto anche dei buoni risultati ottenuti dai gruppi di lavoro tecnici istituiti per studiare e organizzare gli interventi atti a ridurre i rischi di contaminazione nella coltura del mais, ha successivamente ampliato la propria area d'intervento ai cereali autunno-vernini (frumento tenero, duro e orzo).

I documenti sono realizzati grazie ad appositi gruppi di lavoro, rappresentativi degli operatori dell'intera filiera cerealicola/maidicola regionale. Le schede che seguono riportano le strategie agronomiche e le buone pratiche di post-raccolta idonee a ridurre la presenza e lo sviluppo di patogeni responsabili della contaminazione da micotossine.

Il rispetto dei consigli tecnici elaborati dal gruppo concorrerà dunque al raggiungimento di una produzione sempre più salubre e di qualità, a salvaguardia della salute dei consumatori.

I documenti sono pubblicati sulla rivista Agricoltura (aprile 2010) e possono essere scaricati gratuitamente da questi link:

Il gruppo di lavoro

Regione Emilia-Romagna: Servizio produzioni vegetali, Servizio veterinario e igiene degli alimenti, Servizio produzioni animali, Servizio fitosanitario, Servizio sviluppo del sistema agroalimentare;

Crpv; Crpa; Cer; Coams; Op Cereali Emilia-Romagna; Op Grandi Colture Italia; Capa Ferrara; Assincer; Asscaer; Ager, Borsa merci di Bologna; Consorzio Quadra; Legacoop Agroalimentare Emilia-Romagna; Agci Emilia-Romagna; Confcooperative Emilia-Romagna;

Università Cattolica del S. Cuore (PC): Istituto di entomologia e patologia vegetale, Istituto di agronomia generale e coltivazioni erbacee, Istituto di scienze degli alimenti e della nutrizione.

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 218.244 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner