La vitivinicoltura italiana è sostenibile?

Talk show Agriliea News. Venerdì 4 dicembre 2009, ore 18.00 a Lonigo (Vi) c/o Cantina dei Colli Berici

Questo articolo è stato pubblicato oltre 11 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

VIGNETO PIAVE-1.jpg

La sostenibilità è l’aspetto che meglio definisce l’attività vitivinicola. Soddisfatti i requisiti organolettici irrinunciabili, il vino deve essere remunerativo per chi lo produce e conveniente per chi lo acquista. Soprattutto deve essere il frutto di un processo produttivo agricolo e quindi perfettamente integrato con l’ambiente che lo circonda.

Il talk show “La vitivinicoltura italiana è sostenibile?”, condotto da Sauro Angelini di Agrilinea, in programma venerdì 4 dicembre alle 18.00 a Lonigo (Vicenza)  c/o la Cantina dei Colli Berici, vuole approfondire l’analisi della filiera vitivinicola per mettere in evidenza gli aspetti cruciali delle scelte produttive in relazione alla loro sostenibilità.

 

Partecipanti:

- Giancarlo Prevarin, presidente Assoenologi

- Andrea Sartori, presidente Uiv-Unione Italia Vini

- Francesco Pavanello, direttore Uiv-Unione Italiana Vini

- Roberto Muraro, presidente Collis e presidente Cantina dei Colli Berici

- Giancarlo Lechthalter, direttore generale Colllis

- Mirko Trevisi, agronomo Collis

- Francesco Zonin, Azienda Zonin

- Carlo De Biasi, agronomo Azienda Zonin

- Ettore Nicoletto, Gruppo Santa Margherita

- Emilio Pedron, Giv-Gruppo Italiano Vini

- Andrea Lonardi, Giv-Gruppo Italiano Vini

- Giordano Zinzani, Direttore Enologia Caviro

- Antonio Moteran, Carpenè Malvolti

- Aproniano Tassinari, presidente nazionale Unima

I viticoltori e agricoltori della provincia di Vicenza, Verona e Padova  sono invitati.

Il talk show andrà in diretta streaming su www.agrilinea.tv e successivamente pubblicato sul circuito terrestre e satellitare di Agrilinea.

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 266.216 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner