Congressi Sivar: 9 febbraio 2008

Riservati a veterinari e studenti di veterinaria

Questo articolo è stato pubblicato oltre 11 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

congressi-sivar-fieragricola.jpg

Anche nella giornata di sabato 9 febbraio, la Sivar - Società italiana veterinari per animali da reddito, organizza nell'ambito di Fieragricola, una giornata di incontri congressuali dedicati a tre diverse sessioni. La prima, dedicata ai bovini da latte, avrà inizio alle ore 9,00 nell'Auditorium Verdi (Centrocongressi Europa) e avrà come tema le malattie parassitarie della vacca da latte (Neospora caninum e neosporosi nel bovino; diagnosi; management delle malattie parassitarie). Nel medesimo Auditorium, ma a partire dalle 14,30 si passerà a trattare della podologia bovina: zoppia nella vacca da latte (l'approccio pratico del veterinario alla cura e alla prevenzione delle lesioni podali); storia e attualità della dermatite digitale nella bovina da latte; approccio del veterinario di campo alla zoppia. Ultimo argomento del pomeriggio, la chirurgia del dito del bovino (trattamento di campo delle tenosinoviti settiche dei tendini flessori).
Sempre a partire dalle ore 9,00, ma in Sala Salieri (Centrocongressi europa) inizierà la sessione dedicata al benessere nell'allevamento dei bovini da carne (benessere e parassitosi negli animali da ristallo; strategie per la riduzione del rischio della malattia respiratoria del bovino da carne da ristallo; etc). Nel pomeriggio la medesima sessione ripartirà dalle ore 14,30, ma in Sala Vivaldi (Centro congressi Europa).
La terza sessione, dedicata alla medicina pubblica, inizierà alle ore 9,00 in Sala Vivaldi e tratterà degli 'audit' come nuovo strumento di controllo per la sicurezza alimentare; continuerà nel pomeriggio, dalle 14,30, in Sala Salieri.

Per informazioni più dettagliate sugli incontri congressuali e per le modalità di partecipazione ed iscrizione, cliccare QUI.

Fonte: Veronafiere

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 196.851 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner