Mercati, news dall'estero

Notizie dal mondo nella settimana dal 30 novembre al 6 dicembre 2018

Duccio Caccioni di Duccio Caccioni

ortofrutta-cereali-mercati-duccio-caccioni-agronotizie-mondo.jpg

La situazione dei mercati in Francia, Germania e Polonia

Francia

Fra i "giubbetti gialli" che in Francia hanno inscenato proteste anche violente non sono mancati i produttori agricoli. Al movimento informale hanno aderito nelle piazze la Confederation Paysanne e la Modef, due delle sigle rappresentative dell'agricoltura francese.
Entrambe lamentano la desertificazione delle campagne e l'assenza di servizi pubblici (scuole, ospedali…) nelle aree rurali.
(fonte: France Agricole)


Germania

Secondo una recente analisi dell'Usda, la Germania è il terzo importatore di prodotti agroalimentari al mondo dopo Usa e Cina, con una cifra di 61 miliardi di dollari – l'84% proveniente da altri paesi della Ue. 
Dal 2015 l'importazione agroalimentare della Germania è in aumento.
(fonte: Usda) 


Polonia

La produzione polacca di mais è in calo per le conseguenze della siccità che ha colpito il paese centro europeo. Si stima un calo del 20% rispetto alla scorsa stagione. Non vi sono problemi di Fusarium negli stoccaggi.
(fonte: Usda)


Mondo

Il trasporto marittimo è in formidabile aumento per via della globalizzazione. Il trasporto marittimo movimenta oggi 9,8 miliardi di tonnellate contro i 500 milioni del 1950. Il numero di container in movimento è oggi stimato in 13 milioni.

Nel 2012 secondo fonti Onu il traffico marittimo ha generato un fatturato di 1.500 miliardi di euro, cifra che nel 2020 si prevede arriverà a 2mila miliardi.
(fonte: Fructidor)

© AgroNotizie - riproduzione riservata

Fonte: Agronotizie

Autore:

Tag: agroalimentare import/export prezzi mercati

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner