Cereali, semine e trattamenti più facili con il web

Al via in Toscana il servizio GranoDuro.net, innovativo sistema di web assistance per la produzione di grano duro di alta qualità e riduzione dei costi di produzione

Questo articolo è stato pubblicato oltre 9 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

campo-di-grano.jpg

Cereali, quando seminare? Semplice, lo dice il web

Lo dice il web quando è il momento giusto per la semina del grano duro o quando fare i trattamenti necessari: da quest'anno arriva in Toscana l'innovazione tecnologica per il grano duro al fianco degli agricoltori, con l'obiettivo primario di ridurre i costi di produzione.

In occasione del seminario tecnico organizzato da Toscana Cereali a Castiglione d'Orcia (Si) è stato presentata ad agricoltori e addetti ai lavori provenienti da tutta la Regione la convenzione fra Toscana Cereali e la Horta srl per l'utilizzo, in forma esclusiva per le province di Siena, Grosseto e Pisa, del portale GranoDuro.net, innovativo sistema di web assistance per la produzione di grano duro di alta qualità.

GranoDuro.net permette all'azienda che ha attivato il servizio tecnico (avendo a disposizione una mappatura dei terreni con le esatte proprietà chimiche), di conoscere la potenzialità di semina, le modalità e la quantità di azoto da distribuire nel terreno, il preciso momento di intervento per la difesa da infestanti e malattie funginee: "Tutto ciò – ha spiegato Giacomo Taviani, responsabile dell'ufficio tecnico di Toscana Cereali – con la consulenza di un dottore agronomo o di un tecnico, permette di non disperdere risorse ed energie inutili, ottimizzando i criteri per l'abbattimento dei costi di produzione, e migliorare la gestione della conduzione degli appezzamenti a grano duro, aumentandone le quantità produttive e migliorando la qualità".

"Si tratta di un servizio web interattivo – ha sottolineato Pierluigi Meriggi di Horta - che fornisce supporti decisionali per la coltivazione di grano duro di qualità (dalla semina alla raccolta), calibrati sulle caratteristiche di un gruppo selezionato di varietà e riferiti alle condizioni agronomiche ed ambientali di ogni singolo appezzamento". Il servizio è stato sviluppato dall'azienda piacentina Horta, società spin-off dell'Università Cattolica del Sacro Cuore, in collaborazione con Cgs Sementi e Società Produttori Sementi.

Per ulteriori approfondimenti leggi l'articolo su Agronotizie.

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 217.833 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner