Nuovo Spical Plus: mette gli acari nel sacco

Nuove confezioni da Koppert per il proprio Amblyseius californicus

Donatello Sandroni di Donatello Sandroni

Info aziende
Questo articolo è stato pubblicato oltre 9 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

Koppert-sacchi-Amblyseius.jpg

Spical Plus, la cui commercializzazione è iniziata a gennaio 2010, prevede un nuovo sistema d’introduzione sulle colture dell’acaro predatore Amblyseius californicus. L’acaro infatti viene collocato tramite sacchettini appositamente studiati per migliorarne la diffusione nell’ambiente colturale. Prove sul campo hanno dimostrato come i sacchetti siano un ottimo sistema di rilascio: lento e costante, permette la fuoriuscita progressiva dei predatori, raggiungendo i 1000 esemplari di Amblyseius californicus liberati in un periodo di 4 settimane. All’interno di ogni sacchettino, inoltre, è presente anche un’adeguata quantità di un acaro “preda” in modo tale da permettere una maggiore conservabilità della popolazione di Amblyseius. Spical Plus viene commercializzato in confezioni da 100 e da 500 sacchetti.

© AgroNotizie - riproduzione riservata

Fonte: Koppert Italia

Autore:

Tag: biologico

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 207.327 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner