REMEDIER, FUNGICIDA BIOLOGICO DI ISAGRO ITALIA

E' a base di Trichoderma Harzianum e Trichoderma viride Il prodotto è particolarmente indicato nella prevenzione degli attacchi di funghi parassiti dell'apparato radicale e del colletto. E' importante applicare Remedier prima che i funghi patogeni si insedino nelle colture

Questo articolo è stato pubblicato oltre 14 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

logo isagro.jpg

Remedier di Isagro Italia è un fungicida biologico a base di Trichoderma harzianum e Trichoderma viride ad azione antagonistica per la prevenzione di lamattie fungine del terreno.

Remedier contiene ceppi naturali, selezioanti da Isagro Ricerca, di funghi antagonisti  ed è particolarmente indicato nella prevenzione degli attacchi di funghi parassiti dell'apparato radicale e del colletto quali Rhizoctonia spp., Sclerotinia spp., Sclerotium rolfsii, Verticillium spp., Thielaviopsis basicola, Pythium spp., Phytophthora capsici. I funghi antagonisti, dopo l'applicazione, colonizzano il terreno e le radici delle colture e agiscono sottraendo spazio ed elementi nutritivi ai funghi patogeni e attaccando per via enzimatica le loro pareti cellulari. E' quindi importante applicare Remedier prima che i funghi patogeni si insedino. Il prodotto può essere impiegato nelle colture floricole e ornamentali in vaso e in quelle orticole come pomodoro, peperone, lattuga, radicchio, invidia, rucola, melone, finocchio, carciofo, basilico, sedano, fagiolo, fagiolino, zucchino, melanzana, cetriolo, erbe aromatiche. E' preferibile applicare il prodotto da solo. Qualora fosse necessario, è possibile applicare altri fitofarmaci ad una distanza di dieci giorni dal trattamento.

 

Per informazioni: Isagro Italia - 20153 Milano (MI)
Telefono: 02 452801
Telefax: 02 45280210

www.isagro-italia.it
isagro-italia@isagro-italia.it

Fonte: Agronotizie

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 234.273 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner