Precision farming, Airbus prende il volo e diventa Verde

Il Gruppo aerospaziale europeo lancia un servizio innovativo in grado di produrre analisi dettagliate su terreni e colture usando immagini satellitari

Info aziende
airbusverde.jpg

Verde è il nuovo servizio di precision farming di Airbus
Fonte foto: Airbus

Immagini perfettamente ritagliate e senza nuvole. È quanto è in grado di offrire 'Verde', innovativo servizio lanciato da Airbus nel campo dell'agricoltura di precisione. Uno strumento in grado di fornire analisi dettagliate sulle colture a partire da immagini satellitari, perfettamente ritagliate e prive di ostacoli alla visuale come, appunto, nubi sospese nell'aria.

Il nuovo servizio, basato sulla piattaforma digitale di Airbus Defence and Space Intelligence OneAtlas, è principalmente dedicato al monitoraggio durante la stagione. Il suo utilizzo contribuisce a rilevare le anomalie, ottimizzare l'esplorazione del campo, l'irrigazione, la semina, la fertilizzazione e la protezione delle colture. È inoltre utile per le analisi fuori stagione, grazie a serie di analisi pluriennali, utili per rivedere la strategia agricola, definire zone di gestione sulla base di modelli di crescita persistenti e migliorare le pratiche nel lungo periodo.
 

Varietà di utilizzo

Tra i punti di forza di Verde ci sono la sua versatilità e la sua facilità di utilizzo. È infatti disponibile come API (Application Program Interface) plug and play per qualsiasi portale di agricoltura di precisione. Anche per questo si rivolge all'intera gamma di consulenti per l'agricoltura di precisione, dalle più piccole startup alle più grandi aziende che operano nell'ambito di macchinari, sementi e fertilizzanti. Al momento Verde è già stata adottata da DataFarming, società australiana di AgTech con sede a Toowoomba, nel Queensland, che offre soluzioni di agricoltura di precisione per agricoltori e agronomi di tutto il mondo.
 

Grandi ambizioni

Risvolti particolarmente positivi sono attesi per coltivazioni come "il cotone, il riso e la canna da zucchero", ha spiegato Tim Neale, managing director di DataFarming. "Stiamo valutando di espandere l'offerta dei nostri prodotti alla nostra base di 7.500 utenti agricoli che desiderano maggiori dettagli sulle coltivazioni, in aggiunta al semplice indice di vegetazione NDVI (Normalized Difference Vegetation Index, ndr). Avere a disposizione una risoluzione più alta per alcuni dati è una proposta di valore, ed è qui che entra in gioco Verde", ha dichiarato Neale.

Per Airbus il nuovo servizio è il risultato di una strategia ambiziosa: "Con Verde desideriamo sottolineare la nostra ambizione di diventare il riferimento per i portali di agricoltura di precisione" ha dichiarato François Lombard, head of intelligence business di Airbus Defence and Space.

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 201.618 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner