Landini, orgoglio 'Made in Italy'

Landini celebra i 150 anni dell'unità d'Italia: bandiera tricolore e scritta 'Made in Italy' su tutti i trattori commercializzati dal primo gennaio 2011

Questo articolo è stato pubblicato oltre 10 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, leggi le ultime novità di Argo Tractors :: Landini.

Logo-made-in-italy-landini.jpg

Il logo 'Made in Italy' di Landini

Un marchio, una storia e una produzione rigorosamente italiani: Landini è una delle poche aziende del settore dei trattori che può vantare un autentico 'Made in Italy'.

E' a Fabbrico, in provincia di Reggio Emilia, nel cuore dell'area più specializzata d'Italia nel campo della meccanica, che Landini concentra, infatti, tutte le proprie risorse, dalla progettazione alla produzione, dalla distribuzione al centro ricambi.

Dal 1884, anno della sua fondazione, Landini ha sempre mantenuto la sua autenticità di azienda al 100% italiana, divenendo uno dei player più importanti nel settore dei trattori a livello mondiale. Ancora oggi con una capacità produttiva pari a 24mila trattori all'anno in una gamma che copre una fascia potenza dai 35 ai 230 HP, tutto viene completamente prodotto e gestito in Italia.

Un orgoglio di cui Landini è fiera e che proprio alla vigilia del 150° anniversario dell'unità di Italia si propone di celebrare con un'iniziativa importante. Dal primo gennaio 2011 su tutti i trattori commercializzati in Italia sarà presente, infatti, un logo che riporterà, oltre alla scritta 'Made in Italy', la bandiera tricolore, una sorta di etichetta finalizzata a valorizzare la propria vocazione nazionale.

"Il logo Made in Italy apposto sui trattori ha lo scopo di valorizzare un know-how tecnico industriale al 100% italiano", ha affermato Ruggero Cavatorta, responsabile marketing e comunicazione Argo Tractors. "Landini, ha aggiunto, rappresenta un marchio che storicamente ha contribuito in modo rilevante alla meccanizzazione dell'agricoltura italiana e oggi, grazie a questo valore continua ad avere un ruolo primario nel business a livello globale".