Banca delle terre agricole, la procedura entra nel vivo

Resa nota da Ismea, è aperta a tutti e gratuita. Previste delle agevolazioni per i giovani. A cura di CICA Bologna, Assistenza tecnica e servizi per lo sviluppo delle imprese

231 Academy CICA Bologna di 231 Academy CICA Bologna

campo-agricoltura-cielo-tramonto-by-smileus-adobe-stock-750x327.jpeg

Coloro che presenteranno una manifestazione di interesse entro il 7 settembre 2021 saranno invitati a partecipare all'asta pubblica (Foto di archivio)
Fonte foto: © smileus - Adobe Stock

Ismea ha reso noto l'avvio della procedura di messa in vendita di terreni nell'ambito della Banca nazionale delle terre agricole: l'inventario completo dei terreni agricoli che si rendono disponibili anche a seguito di abbandono dell'attività produttiva e di prepensionamenti. E lo ha fatto raccogliendo, organizzando e dando pubblicità alle informazioni necessarie sulle caratteristiche naturali, strutturali ed infrastrutturali dei medesimi, sulle modalità e condizioni di cessione e di acquisto degli stessi.
 
L'accesso alla banca è aperto a tutti e gratuito. In particolare, al fine di favorire il ricambio generazionale in agricoltura, per i giovani imprenditori agricoli Ismea offre la possibilità di accedere all'acquisto dei terreni in vendita con mutui agevolati.

Coloro che presenteranno una manifestazione di interesse entro il prossimo 7 settembre saranno successivamente invitati a partecipare all'asta pubblica per l'aggiudicazione dei terreni.


Assistenza tecnica e servizi per lo sviluppo delle imprese 
nei seguenti settori
Agricoltura
 Progettazione e Sviluppo 
Finanziamenti pubblici agevolati
Organizzazione Aziendale
Energie Rinnovabili
Sito internet:  www.cicabo.it

© AgroNotizie - riproduzione riservata

Fonte: C.I.C.A. Bologna

Autore:

Tag: giovani scadenze

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 262.720 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner