Accedi Registrati Non ricordi la password? ?  
30 anni di Image Line
Una Mano per i Bambini

Sche days: focus su cibo e tecnologia

L'evento si terrà il prossimo 6 dicembre alle 18.00 nel Salone Bergamasco di Palazzo Tobia Pallavicino

sche-days-20181206.jpg

Genova, 6 dicembre 2018

E' in programma il prossimo giovedì 6 dicembre, a Genova, il secondo Sche days. Il ciclo di incontri che mette a contatto studenti, startup ed esperti che si confronteranno su cibo, scienza, alta tecnologia, comunicazione ed economia.

Completamente gratuito, l'evento si terrà dalle 18.00 alle 20.00 nel Salone Bergamasco, a Palazzo Tobia Pallavicino di via Garibaldi 4, e ha come obiettivo quello di ispirare gli studenti e raccogliere nuove idee di impresa.
Oltre a quattro aziende innovative selezionate, sarà presente Roberto Panizza, organizzatore del campionato mondiale e produttore di pesto, precursore della vendita online, iniziata nel 1999. L'esperto di gastronomia insieme agli studenti si confronteranno sulle possibilità di innovazione nel settore. L'iniziativa è stata realizzata grazie all'impegno di Sche days con il contributo della Camera di commercio di Genova che metterà a disposizione la sala.

"Abbiamo optato per il secondo incontro un tema, quello del cibo - ha spiegato il coorganizzatore di Sche days Emanuele Carlini - che ha sempre contraddistinto Genova e Liguria in tutto il mondo grazie a eccellenze come il pesto, l'olio di oliva e la focaccia, e che ancora oggi è uno dei pilastri portanti dell'economia cittadina".

Il cibo non ha solo un valore storico culturale ma è anche un punto da cui partire. Una città come Genova ha una storia gastronomica lunga secoli e soprattutto salutare che integrata con la tecnologia può essere un vero e proprio volano. "Credo perciò - continua Carlini - che passato e presente possano essere una grande rampa di lancio per il futuro economico e sociale della regione".

"Crediamo che i giovani abbiano grandi idee ma non abbiano il coraggio di proporle, noi vogliamo aiutarli dandogli spazio per provare e poi riportare le migliori agli investitori - dice il fondatore di Sche days Guglielmo Schenardi -. I partecipanti potranno presentare la loro idea di impresa e creare una squadra con i presenti che poi verrà consegnata alla giuria domenica e premiata a febbraio. Introduciamo novità un po' alla volta e credo che questo sia il primo passo di un lungo percorso per contribuire a ridisegnare la nostra città" conclude Schenardi.

Il programma dell'evento è disponibile sul sito internet, per ulteriori informazioni su come partecipare ci si può rivolgere anche al numero 3483819265, registrarsi su Eventbrite oppure scrivere a organizzazione.schedays@gmail.com.

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner