Ortofrutta, un italiano ai vertici di Freshfel

Rinnovo delle cariche per l'associazione: eletto alla vicepresidenza Salvo Laudani ed alla presidenza il tedesco Stephan Weis

frutta-ortofrutta-by-africa-studio-fotolia-750.jpg

Salvo Laudani: 'Assicuro tutta la mia collaborazione nella difesa degli interessi delle imprese del settore'
Fonte foto: © Africa Studio - Fotolia

"Sono onorato di questa nomina non solo per la mia persona ma come riconoscimento per il lavoro che Fruitimprese svolge a favore del sistema ortofrutta Italia. E ancor più mi onora stare ai vertici di una associazione dove ha brillato la personalità di un grande imprenditore dell'ortofrutta italiana come Pino Calcagni".

Queste le prime parole di Salvo Laudani, presidente di Fruitimprese Sicilia e direttore marketing del gruppo Oranfrizer di Catania, in seguito alla nomina di vicepresidente di Freshfel, l'associazione che rappresenta il sistema europeo dell'ortofrutta fresca.

Nel corso dell'assemblea annuale dell'associazione è stato eletto anche il tedesco Stephan Weist come presidente: esponente del mondo retail, category manager ortofrutta della catena tedesca Rewe.

"Al neopresidente Weist - ha puntualizzato Laudani - assicuro tutta la mia collaborazione nella difesa degli interessi delle imprese del settore e per quanto mi riguarda lavorerò avendo un solo obiettivo: generare più valore per le nostre produzioni ortofrutticole, in sinergia col mondo del retail, e coinvolgendo il consumatore finale nella valorizzazione di prodotti che tutelano la salute dei nostri concittadini e sono volani di crescita economica e sociale per le grandi regioni del Sud Europa".
 

Salvo Laudani, vicepresidente di Freshfel
(Fonte foto: Fruitimprese)

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 202.216 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner