Accedi Registrati Non ricordi la password? ?  
30 anni di Image Line
Una Mano per i Bambini

Biologico, al via i seminari informativi Alsia in Basilicata

Da lunedì 14 a venerdì 18 maggio 2018 gli incontri per la divulgazione e la promozione dell'agricoltura biologica

agricoltura-biologica-bio-biologico-organic-rs-normativa-by-jurgen-falchle-fotolia-750.jpeg

Basilicata, 14-18 maggio 2018
Fonte foto: © Jürgen Fälchle - Fotolia

Da lunedì 14 fino a venerdì 18 maggio prossimi un nuovo ciclo di seminari informativi divulgazione e promozione dell’agricoltura biologica saranno realizzati da Alsia in varie zone della Basilicata.
 
L’iniziativa nasce dalla considerazione che il biologico è oramai esploso all’attenzione dei mercati agroalimentari nazionali ed internazionali. E’ facile notare, infatti, come grandi marchi della distribuzione o di produzione agroalimentare italiana stiano introducendo nei loro scaffali o listini, prodotti alimentari certificati biologici.

Non sempre però si registra un aumento delle superfici agricole destinate a queste produzioni. La soluzione più semplice che spesso viene adottata dai grandi gruppi per soddisfare la crescita della domanda è l’importazione, in Italia e in Europa, di prodotto biologico estero o da paesi terzi. Un peccato poiché materie prime e agroalimentari certificati bio potrebbero essere prodotti nei territori locali, naturalmente vocati, ed offrire nuove opportunità di sviluppo, idonee per rivitalizzare la nostra economia agricola e meglio salvaguardare i nostri ambienti.

In Basilicata l’agricoltura biologica è praticata, dai dati più recenti del dipartimento Agricoltura, da 2.548 produttori su 103.184,95 ha di superficie totale mentre la Sau, Superficie agricola utilizzata, è di 66.923,96 ha.
I produttori/trasformatori, cioè i produttori che svolgono attività di trasformazione e confezionamento dei loro prodotti (tramite laboratori aziendali o in conto terzi) sono 68 mentre i preparatori esclusivi (solo trasformazione) sono 131.

In passato ci sono stati numeri più elevati di produttori, nel 2005 si sono superati i 5mila. Sicuramente le scelte imprenditoriali di allora erano dettate dagli incentivi che il Psr metteva a disposizione; nelle scelte attuali, invece, è il mercato che influisce maggiormente. Le regole e l’organizzazione che bisogna rispettare e detenere adesso, però, sono più complesse. Per questi motivi l’Alsia propone degli incontri in diverse realtà della Basilicata, rivolti in primo luogo agli agricoltori con aziende già “in conversione biologica” o che intendono avviarla e, in generale, a tutti quanti volessero saperne di più.
 

Le date


14 maggio, Matera – Agriturismo Le Matinelle, Cereali e rotazioni ottimali

15 maggio, Brindisi Montagna - Grancia, Cereali e rotazioni ottimali

16 maggio, Rotonda – Aasd Pollino, Ortive e cereali

17 maggio, Lavello - Aasd Gaudiano, Ortive e cereali

18 maggio, Metaponto - Aasd Pantanello, Frutticoltura (Fragola, Drupacee, Agrumi, kaki)


Scarica la locandina dei seminari Alsia sul biologico

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner