Festival delle Terre, in scena la biodiversità

Documentari, reportage e film d'inchiesta a sostegno delle buone pratiche agricole. Roma, dal 19 al 22 maggio

Questo articolo è stato pubblicato oltre 8 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

festivalterre_manifesto.jpg

Festival delle Terre, buone pratiche in agricoltura sostenibile e sovranità alimentare
Fonte foto: Festival delle Terre

A Roma va in scena la biodiversità.

Si svolgerà nella Capitale, nella Città dell'altra economia, al 19 al 22 maggio, il Festival delle Terre. Appuntamento unico nel suo genere che intende far conoscere quelle realtà che difendono l'identità, la cultura e i valori millenari di cui i popoli sono eredi e custodi: ovvero, la biodiversità.

La manifestazione nasce all'interno della mediateca delle Terre, archivio multimediale del Centro internazionale Crocevia, che da oltre trent'anni custodisce e valorizza le testimonianze di culture, tradizioni e paesi diversi, presentando la produzione del cibo nelle diverse forme che assume nel rapporto tra terra e uomo.

Il Festival è realizzato nell'ambito del progetto europeo 'Buone pratiche in agricoltura sostenibile e sovranità alimentare: sviluppo di un approccio inclusivo nella lotta contro la povertà' con l'obiettivo, tra l'altro, di accrescere la mobilitazione delle organizzazioni sociali per un'appropriata implementazione in Europa e in Africa del Trattato internazionale sulle risorse genetiche per l'alimentazione e l'agricoltura (Itpgrfa), a sostegno dei 'Diritti dei contadini'.

Nell'ottava edizione del Festival si parlerà della difesa dei territori e delle risorse.

Sono ventinove le opere in concorso tra documentari, film d'inchiesta e reportage realizzati attraversando tutti i continenti e suddivisi in tre sezioni: Doc Italia, Indigeni! Racconti di dignità e Terre resistenti.

Il Festival porta a Roma una serie di racconti che hanno ottenuto premi e riconoscimenti in numerosi festival internazionali.

Programma

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 221.690 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner