A Vercelli 100 anni di risicoltura

Nel 1908 nasceva il Cra - Unità di ricerca per la risicoltura di Vercelli. Per festeggiarla manifestazioni e nuovi progetti

Questo articolo è stato pubblicato oltre 11 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

riso-Vercelli-Cra-centenario.jpg

Ha spento 100 candeline il Cra - Unità di ricerca per la risicoltura di Vercelli. In occasione del centenario della stazione sperimentale di risicoltura e delle colture irrigue sono state organizzate diverse manifestazioni nella Cascina Boraso, in collaborazione con la provincia di Vercelli, il Consorzio irriguo dell'Ovest Sesia e con il coinvolgimento delle istituzioni nazionali e locali che, nel lontano 1908, contribuirono alla fondazione, alla nascita e all'insediamento della stazione sperimentale. 

In primo luogo, le celebrazioni del centenario sono state l'occasione per fare il punto sulla fase finale del "Progetto Valoryza" che si concluderà nel 2009 e che si pone come obiettivo il miglioramento della qualità del riso, ma anche lo sviluppo di varietà adeguate a una migliore gestione della coltura nei confronti dell'ambiente. In particolare, sono tre i grandi obiettivi per mantenere competitiva e valorizzare la coltivazione del riso in Europa: l'esplorazione della variabilità esistente nelle principali varietà di riso adatto all'area di produzione europea per l'identificazione e la caratterizzazione genetica e molecolare di genotipi di elevata potenzialità; l'identificazione di genotipi di riso per una coltura a basso impatto ambientale; e, infine, la creazione di una banca del germoplasma per il miglioramento genetico della specie in area europea.

Fonte: Riso Italiano

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 234.560 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner