Mercati, news dall'estero

Notizie dal mondo nella settimana dal 10 al 16 marzo 2021

Duccio Caccioni di Duccio Caccioni

ortofrutta-cereali-mercati-duccio-caccioni-agronotizie-mondo.jpg

La situazione dei mercati nel mondo

Russia

Per la prima volta nella storia moderna, la Russia è divenuta un esportatore netto di prodotti alimentari. Nel report dell’AgroExport Center, per il 2020, la Russia risulta avere esportato 79 milioni di tonnellate di prodotti alimentari per un totale di 30,7 miliardi di dollari. La importazione di prodotti alimentari russa nello stesso è stata pari a 29,7 miliardi di dollari. Il primo prodotto esportato sono i cereali, il primo mercato obiettivo la Cina.
(fonte: The Moscow Times)


Mondo

La superficie di terreni coltivati con metodi biologici continua a crescere. Secondo i dati diramati dalla Fibl e dall’Ifoam alla Fiera online Biofach, la superficie coltivata a bio nel 2019 ha toccato 72,3 milioni di ettari in 187 nazioni. Rispetto all’anno precedente vi è stato incremento di 1,1 milioni di ettari ovvero dell’1,6%. In Europa sono in coltivazione 16,5 milioni di ettari. Le vendite totali globali di prodotti bio hanno toccato i 106 miliardi di euro – il primo mercato mondiale sono gli Usa (44,7 miliardi euro) seguiti della Germania (12 miliardi di euro) e dalla Francia (11,3 miliardi). In Italia si vendono 4,3 miliardi di euro in prodotti bio.
(fonte: Fibl/Ifoam)

Il lunedì 15 marzo alla borsa di Chicago si è visto un aumento delle quotazioni del mais dell’1,67%, del grano dello 0,80% e della soia dello 0,36%. Il governo statunitense ha diramato dato in netto aumento per quanto riguarda la esportazione di cereali e soia.
(fonte: Borsa Chicago)


Ue

450 Ong europee si sono schierate con un appello il 15 marzo contro l’accordo di libero scambio che la Commissione europea intende siglare con il Mercosur, l'organizzazione comunitaria sud americana. L’accordo deve essere ratificato dai 27 paesi della Comunità europea. L’accordo fra le due comunità è stato raggiunto nel 2019, dopo 20 anni di discussioni. Il governo francese ha chiesto al governo brasiliano garanzie aggiuntive a riguardo della sostenibiità ambientale.
(fonte: France Agricole)

© AgroNotizie - riproduzione riservata

Fonte: Agronotizie

Autore:

Tag: agroalimentare import/export mercati sostenibilità accordo

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 259.088 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner