Mercati, news dall'estero

Notizie dal mondo nella settimana dal 21 al 27 novembre 2019

Duccio Caccioni di Duccio Caccioni

ortofrutta-cereali-mercati-duccio-caccioni-agronotizie-mondo.jpg

La situazione dei mercati nel mondo

Danimarca 

La Danimarca è il paese nel mondo con il più alto consumo pro-capite di prodotti biologici. Il 95% dei danesi consuma abitualmente prodotti bio in particolare: verdura, uova, prodotti lattiero caseari e cereali. Il governo danese prevede un raddoppio del mercato bio entro il 2030
(fonte: Fructidor)


Ue 

L'Unione europea spenderà, nel 2020, 200,9 milioni di euro in promozione dei prodotti agroalimentari comunitari. La cifra stanziata dovrà essere spesa in particolare per sottolineare le differenze dei prodotti che rientrano nei circuiti qualitativi (Dop, Igp, biologici…). Più della metà dell'importo totale (118 milioni) è disponibile per la promozione in paesi extra Ue (Canada, Cina, Giappone, Corea, Messico e Usa). 
(Fonte: ec.europa.eu)


Canada 

La produzione di grano in Canada nella presente annata agraria sarà leggermente al di sotto delle attese. Oltre a un leggero calo del raccolto medio si è avuto un blocco delle operazioni di mietitura durante il mese di ottobre dovuta alla forte umidità che condizionava negativamente la qualità del grano. 
(fonte: Usda)


Mondo 

Il Consiglio internazionale dei cereali stima che vi sarà un aumento dell'1% della produzione di cereali mondiale (grano e cereali minori). La produzione per la prossima annata è quindi stimata in 2.162 milioni di tonnellate, 5 milioni in più rispetto al 2018-2019. 
(fonte: Cic)

© AgroNotizie - riproduzione riservata

Fonte: Agronotizie

Autore:

Tag: agroalimentare biologico prezzi mercati

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 210.160 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner