Brezza, nuovo antibotritico di Gowan Italia

Speciale botrite - Il fungicida completa la gamma di soluzioni per la difesa della vite. E' impiegabile per la difesa dalla Botrite anche su numerose orticole

Info aziende
Questo articolo è stato pubblicato oltre 8 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, leggi le ultime novità di Gowan Italia.

gowan-brezza.jpg

Brezza, da Gowan Italia

Gowan Italia completa la sua già nutrita gamma di soluzioni per la difesa della vite con il nuovo fungicida specifico per il controllo della Botrite: Brezza.

Un'efficace strategia di interventi nei confronti di Botrytis cinerea (Muffa grigia) salvaguarda il grappolo nelle ultime fasi, impedendo lo sviluppo di marciumi indesiderati che hanno effetti negativi sulla quantità e qualità del prodotto.

Un contributo significativo al controllo di questo patogeno può arrivare già nelle fasi precedenti, con l'utilizzo di antiperonosporici a base di Zoxamide (come Electis Zr) dotati di un'eccellente attività collaterale su Botrite.

La strategia di difesa si completa poi con l'utilizzo di Brezza, il nuovo antibotritico specifico a base di Pyrimethanil, impiegabile in una delle fasi tipiche del controllo della malattia: pre-chiusura grappolo, invaiatura o pre-raccolta. La rapida penetrazione attraverso la cuticola e l'elevata mobilità nella foglia, unite all'ottima efficacia, ne fanno una soluzione di assoluto valore. 

Brezza inoltre non interferisce sulla vinificazione, ma anzi, grazie alla sua attività di inibizione dell'enzima fungino 'laccasi', impedisce spiacevoli alterazioni organolettiche. Il suo utilizzo mantiene valide le possibilità commerciali di esportazione dell'uva o del vino, grazie al residuo armonizzato a livello europeo e, ad esempio, all'Import Tolerance statunitense.

Oltre alla vite, Brezza è impiegabile per la difesa dalla Botrite anche su numerose orticole, come ad esempio pomodoro e fragola, su cui possiede un tempo di carenza di soli tre giorni, cipolla, carota e lattuga, oltre a peperone, cetriolo e fagiolino in serra. Infine rappresenta il fungicida leader per il controllo della Ticchiolatura del melo e del pero.

Essendo composto da un unico principio attivo, Brezza è, fra l'altro, la soluzione ideale per assecondare le eventuali richieste della Gdo riguardanti il numero di residui.

Maggiori dettagli tecnici sono disponibili scaricando il depliant illustrativo