Accedi Registrati Non ricordi la password? ?  
30 anni di Image Line
Una Mano per i Bambini

Kohler: dal 1° gennaio lo Stage V sarà di casa

La multinazionale americana certificherà tutti i motori a partire da 26 cavalli, grazie all'adozione del rivoluzionario sistema di trattamento dei gas “Kohler-Flex”

Info aziende
kohlerteststagev.jpg

I motori Kohler sono stati sottoposti a severi test per ottenere la certificazione Stage V
Fonte foto: Kohler Engines

Kohler, storico produttore motoristico, con alle spalle una storia lunga oltre 90 anni, ha da sempre arricchito la propria offerta con nuovi modelli di propulsori, aggiornandoli per rispondere nel migliore dei modi alle mutevoli esigenze del mercato.
È in quest’ottica e nel rispetto delle esigenze dei principali OEM anche l’ultimo traguardo raggiunto, la certificazione per lo Stage V dei propri motori con potenze fra 26 e 76 cavalli.

Durante la prima metà del 2018 è stato portato avanti uno scrupoloso lavoro di analisi e test sulla gamma di motori diesel di Kohler, con l’obiettivo di verificare la conformità a tutte le nuove prescrizioni indicate dall’attuale legislazione europea. La nuova normativa introduce il conteggio delle particelle di particolato (PN) e riguarda tutti i motori diesel sopra i 19kW (26 cavalli) per applicazioni off-road. Di conseguenza, l’unica risposta possibile è l’adozione del filtro antiparticolato - DPF, che rappresenta una grande sfida per tutti i costruttori oltre ad una grande opportunità che Kohler ha saputo cogliere, sviluppando soluzioni di post-trattamento ideali.

Per permettere a ciascuna configurazione dei motori di essere conforme a tutti gli standard e le norme in materia di emissioni, in tutto il mondo, l’azienda ha presentato Kohler Flex, una nuova gamma di soluzioni per il filtraggio dei gas di scarico. Grazie alla sua configurazione all-in-one, caratterizzata da un’elevata compattezza strutturale, i costruttori non dovranno temere problemi di montaggio dovuti ad ingombri accessori. Al contempo, l’utilizzatore finale potrà godere della strategia sviluppata da Kohler per la fase di rigenerazione, che non inficerà in nessun modo la produttività e l’efficienza della macchina.

Kohler assicura che la produzione in linea dei motori certificati Stage V inizierà il primo gennaio 2019, perfettamente in linea con le direttive dell’Unione Europea e con le esigenze dei costruttori di applicazioni off-road. Tutta l’offerta di motori diesel di Kohler fino a 76 cavalli, che potrà essere apprezzata presso lo stand di Kohler ad Eima 2018 (padiglione 15, stand A17), dal 7 all’11 novembre 2018 presso il polo fieristico di Bologna.

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner